Como, la pista ticinese  Nicastro: «Interessante»
Massimo Nicastro presidente al 50% del como 1907 (Foto by Fabrizio Cusa)

Como, la pista ticinese

Nicastro: «Interessante»

«Il settore giovanile può essere un punto di partenza per poi coinvolgere sempre di più chi è interessato a farlo»

Un incontro che avrà un seguito. E forse anche sviluppi interessanti. Ieri il manager di Lugano Nico Bisazza si è incontrato con Stefano Verga e Ninni Corda, un primo approccio con il Como che lascia aperte delle prospettive per il futuro. Sia sul fronte del settore giovanile che su quello di una più larga partecipazione futura in società. La situazione è in piena evoluzione, lo conferma dagli Stati Uniti il presidente del Como, Massimo Nicastro. «Ho avuto questo contatto e abbiamo subito pensato di approfondire. Il settore giovanile può essere un punto di partenza per poi coinvolgere sempre di più chi è interessato a farlo. In questo caso abbiamo avuto l’impressione di un interlocutore economicamente solido, mi auguro che le cose possano procedere in modo positivo». Bisazza opera nel campo immobiliare, e con lui ci sarebbero realtà forti (tra cui si dice Flavio Briatore), sempre nello stesso ambito e forse non solo. Si parla di costruttori, svizzeri ma anche italiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA