Como, nessun squalificato  E dopo il ko si va sul mercato
Tifosi del Como in trasferta a Borgaro (Foto by Diego Scappini)

Como, nessun squalificato

E dopo il ko si va sul mercato

La società cerca di anticipare i tempi sull’ingaggio di un centrocampista e di un attaccante

L’unica buona notizia che arriva dalla partita di Borgaro è che questa volta c’è stata una sola ammonizione, per Bova. Che non rischia squalifiche.

E dunque domenica i giocatori torneranno tutti a disposizione di mister Andreucci, tutti tranne Petrilli, che si sta riprendendo dall’infortunio a un ginocchio. L’attaccante dovrebbe tornare ad allenarsi insieme alla squadra dalla prossima settimana. E alla partita non parteciperà neppure Roberto Cau, squalificato ancora per tre giornate. In panchina ci sarà un’altra novità, visto che ieri è stato annunciato il nuovo team manager, che dovrebbe cominciare proprio da questa domenica. Si tratta di Maurizio Barcellandi, ex procuratore, toscano, conoscente da tempo di Corda.

Domenica arriva al Sinigaglia l’Oltrepò Voghera, squadra che occupa la settima posizione, con soli tre punti meno del Como. Ma a questo punto è difficile valutare il grado di difficoltà della gara basandosi solo sulla classifica dell’avversario. E anche alla luce dei problemi emersi nelle ultime gare la società vorrebbe anticipare i tempi rispetto al mercato di dicembre: è notizia di ieri che nei prossimi giorni potrebbero essere valutati nuovi elementi, per il centrocampo e per l’attacco.

Tra le iniziative previste per la partita di domenica, la presentazione delle tre migliori proposte inviate dai tifosi per la scelta della nuova mascotte del Como, dopodichè la decisione sarà nelle mani dei tifosi stessi, a cui saranno fornite delle apposite schede per votare la proposta vincitrice.


© RIPRODUZIONE RISERVATA