Como Nuoto contro Padova  È una sfida per l salvezza
PREDRAG ZIMONJIC COACH COMO NUOTO (Foto by Fabrizio Cusa)

Como Nuoto contro Padova

È una sfida per l salvezza

Il terzultimo turno della regular season oppone i biancoazzurri di coach Zimonjic, penultimi con tre punti in classifica

Due pagine fitte di provvedimenti disciplinari, giocatori e dirigenti squalificati a raffica e multe: le decisioni del Giudice sportivo al termine della partita tra Padova e Sori, match del girone Est di serie A/2 di pallanuoto, sono state pesanti. Soprattutto, hanno colpito una sola delle due squadre, caso strano: Padova, nello specifico, mentre Sori è andata completamente assolta. Segno che non è stato tra le due contendenti il motivo del contendere, semmai tra i veneti, padroni di casa, e la coppia arbitrale, minacciata fin fuori del perimetro della piscina. Perché parliamo di questo fatto di cronaca sportiva, o forse sarebbe meglio dire “antisportiva”?Perché non possiamo tacere il fatto che lo scontro di bassa classifica odierno tra Como Nuoto Recoaro e Plebiscito Padova nasca sotto i migliori auspici per la formazione lariana.

Il terz’ultimo turno della regular season oppone i biancoazzurri di coach Zimonjic, penultimi con tre punti in classifica, al ripescato Padova attualmente ultimo con un solo punto ed una partita da recuperare contro Bologna. Alle ore 19.30 la piscina Pia Grande di Monza ospiterà un confronto ad altissima tensione. A dirla tutta, la sconfitta dell’una o dell’altra squadra non comporta conseguenze immediate in quanto la formula di questa stagione prevede i play-out per la salvezza per le formazioni classificate tra la terza e l’ultima posizione. Però la vittoria posizionerebbe meglio una delle due contendenti nell’ipotetica “griglia” di partenza dei play-out: il girone Est incrocerà poi le armi con le peggiori del girone Ovest, ovvero quello ligure, e non sarà facile prevalere contro squadre abituate a soffrire ed a tirar fuori gli artigli nelle partite che contano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA