Como Nuoto dietro la  Lavagna  Rimontata, Pallanuoto Como ko
A bordo vasca l’allenatore della Como Nuoto, Paolo Venturelli (Foto by foto Cusa)

Como Nuoto dietro la Lavagna

Rimontata, Pallanuoto Como ko

In A2 il team lariano superato 5-4 in casa dai liguri. In serie B la squadra di coach Kiss battuta 8-7 dal Geas.

L’urlo di gioia si spegne in gola a dieci secondi dalla fine: Agostini, portiere del Lavagna, si trova tra le mani il pallone indirizzato in porta con una rovesciata da Foti, il pareggio sfuma. La Como Nuoto perde in casa 4-5 contro il Lavagna dopo aver mostrato di poter giocare alla pari con una delle migliori forze del campionato. Era stato così anche a Camogli, i segnali sono positivi anche se la classifica langue.

U match appassionante, che ha lasciato dubbi sulla consueta debacle lariana con l’uomo in più ma ha regalato la sensazione che le soddisfazioni possano e debbano ancora arrivare.

In serie B, incredibile a Muggiò. La Pallanuoto Como, ospite del Cus Geas, domina e dispone per tre tempi dell’avversaria (2-6). Poi, il blackout, suo e dell’arbitro, che inanella una serie di errori capaci di inguaiare sempre più i gialloblù e di innervosirli a tal punto da permettere al Cus di capovolgere l’esito del match e di imporsi 8-7.


© RIPRODUZIONE RISERVATA