Como Nuoto, nuovo tecnico È l’ex giocatore Venturelli
Paolo Venturelli (a sinistra) con Mario Bulgheroni

Como Nuoto, nuovo tecnico
È l’ex giocatore Venturelli

A pochi giorni dalla promozione e dall’addio di Pozzi, la scelta

Segniamoci bene questo nome: Paolo Venturelli. È il coach che la Como Nuoto ha scelto con estrema prontezza dopo la promozione in serie A2, il suo contratto è quadriennale, a garantire una continuità di lavoro che è la prerogativa principale assegnata dal Consiglio al coach appena assunto.

Ieri sera il presidente della Como Nuoto, Mario Bulgheroni, ha ufficializzato quella che nei giorni scorsi era circolata come indiscrezione e concreta possibilità. Sarà il quarantaseienne ex giocatore e da più di un decennio allenatore a vari livelli a guidare la formazione che ha vinto i playoff quando, dimessosi Francesco Rota, la panchina fu affidata provvisoriamente a Tete Pozzi.

Il nuovo tecnico ha un passato comasco: perché tra le tante formazioni dove ha giocato, c’è anche la Como Nuoto, negli anni ’90, tra l’altro allora rivestì anche il ruolo di allenatore delle giovanili. Problemi di ambientamento, è facile intuirlo, non ce ne saranno: Venturelli è un po’ comasco e i comaschi un po’ già lo conoscono.

Mario Bulgheroni appare molto soddisfatto della scelta: «L’esperienza consolidata sui giovani, la conoscenza dell’ambiente cittadino che ne favoriranno il pronto inserimento, la provenienza da quella “scuola ligure” sempre molto valida fanno di Paolo l’allenatore ideale. Contiamo di portare a compimento con lui il nostro disegno, ovvero avviare alla prima squadra molti degli elementi che oggi militano nelle giovanili»


© RIPRODUZIONE RISERVATA