Como Nuoto Recoaro al debutto in campionato
Fabio Viola, portiere titolare della Como Nuoto Recoaro: fino a fine gennaio sarà indisponibile (Foto by foto Cusa)

Como Nuoto Recoaro
al debutto in campionato

Oggi a Brescia prima giornata in A2, ma per l’unico derby c’è subito un contrattempo. Il portiere Viola è positivo al Covid: «Adesso sto meglio».

Il virus non è morto, la pallanuoto prova a resistergli. Oggi, dopo mesi di preparazione mai completa, mai consueta, le squadre di serie A2 maschile tornano a provare l’ebbrezza del vestire la calottina del proprio club.

La serie A2 Nord, e così sarà pure per il girone meridionale, è stata spezzata in due tronconi, la Como Nuoto Recoaro sarà nel girone Est, anche se dopo Torino è la più occidentale del gruppo. Oggi i lariani partono per giocare l’unico derby dell’anno: la Brescia Waterpolo li attende (inizio ore 18) per il primo dei dieci incontri della regular season.

Da altre realtà pallanuotistiche lombarde, ma non solo sono sbarcati a Como diversi giocatori. Alcuni sono vecchie conoscenze del tecnico comasco, che li ha cresciuti a Busto nella sua precedente esperienza. Di altri se ne conosce il valore, di uno in particolare scopriremo doti, speriamo tante, e difetti, speriamo pochissimi, proprio stasera: parliamo del secondo portiere, Francesco Mellina, classe 1997, proveniente da Metanopoli, che esordirà tra i pali a causa dell’indisponibilità del titolare, Fabio Viola.

Il tampone a cui si è sottoposto nei giorni scorsi non ha lasciato dubbi: la sua positività al virus ha scompaginato i piani di Zimonjic, che certo non si aspettava una defezione così importante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA