Como, visti i numeri dell’Olbia? In trasferta ha fatto sempre fatica
L’ex comasco Oscar Brevi (Foto by Menegazzo)

Como, visti i numeri dell’Olbia?
In trasferta ha fatto sempre fatica

Però la squadra con l’ex Brevi ha cambiato passo

Sette punti in cinque partite, la vittoria ritrovata domenica scorsa dopo cinque mesi. L'Olbia sta lottando per risalire dall'ultima posizione, e questa per la squadra di Oscar Brevi, nelle partite precedenti quella di oggi, è la fase più positiva di una stagione che resta comunque molto dura.

L'ex capitano del Como siede sulla panchina sarda dalla fine di novembre, ma è dalla ripresa post natalizia, grazie anche a un buon mercato di gennaio, che è arrivata una scossa in positivo. Rimane comunque molto magro il bottino esterno dell'Olbia: solo sette punti, è la squadra che ha raccolto meno di tutte lontano da casa.

L'unica vittoria esterna risale alla prima giornata di campionato, ancora in agosto, sul campo del Siena. Fuori casa è la difesa più perforata, con 26 gol subìti, ed è anche in generale la difesa più battuta del campionato, insieme a quella della Giana. Un po' meglio invece il dato dei gol segnati in trasferta, quindici, più di quanto abbiano fatto tante altre squadre fuori casa, compreso il Como, che però ne ha subìti la metà.

All'andata in Sardegna finì 1-1, Como in vantaggio subito con Iovine e pareggio in rimonta dell'Olbia, tutto nel primo tempo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA