Coppa Eccellenza Nazionale  Il Mariano in campo a Brunico
Andrea Garbero (Mariano)

Coppa Eccellenza Nazionale

Il Mariano in campo a Brunico

Quarti di finale andata: i comaschi oggi sfidano il Sankt Georgen

La Coppa Italia val bene un ritiro prepartita. Il Mariano è in Alto Adige da ieri sera per preparare al meglio – senza l’affanno della partenza in giornata come successo mercoledì scorso contro il Valdivara – l’andata dei quarti di finale contro il Sankt Georgen, in programma oggi alle 14.30 a Brunico.

Per la formazione comasca è un momento storico: vinta la fase regionale, ha vinto anche il girone di qualificazione ed è nel gruppo ristretto di formazioni – otto in tutto da nord a sud – ancora in corsa nell’importante trofeo organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti. Una Coppa che mette in palio, per la vincitrice, l’ammissione al prossimo campionato di serie D.

Il Mariano comincia in trasferta contro una formazione attrezzata, seconda nel girone unico di Eccellenza dell’Alto Adige. Comunque vada, sarà una grande soddisfazione per i gialloblù di mister Battistini, come conferma il capitano Andrea Garbero: «Per noi è un onore essere arrivati fin qua, ma ci piace alzare l’asticella per migliorarci. È stato bello vincere la Coppa regionale e superare il girone, ora puntiamo alle semifinali: contro il Sankt Georgen daremo il 200%, mettendo in campo il cuore e la determinazione che ci hanno sempre contraddistinto, sperando di ridurre il “gap” con i nostri avversari».

E il Mariano non è solo: al seguito della squadra ci sarà un pullman di tifosi: «Li stiamo riavvicinando con i risultati. Per noi e per i nostri dirigenti storici è una grande soddisfazione», chiude Garbero.

Oggi alle 14.30 si giocano altre due partite dei quarti: Unipomezia-Real Giulianova e Vigor Trani-Licata, alle 15 Massa Martana-Grosseto. Ritorno mercoledì 4 aprile alle 15 per tutte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA