Coppa Europa senza punti Ma a Gori va bene lo stesso
Francesco Gori in azione

Coppa Europa senza punti
Ma a Gori va bene lo stesso

Il portacolori dello Ski racing camp Lenno recupera 24 posizioni nella seconda manche e chiude trentasettesimo

Non è andato a punti e non è nemmeno entrato nell’inversione dei trenta per la seconda manche. Eppure la partecipazione di Francesco Gori allo slalom di Obereggen valevole per la Coppa Europa, si chiude con un bilancio positivo, grazie al trentasettesimo posto.

Certo il distacco dal vincitore, il croato Matej Vidovic, è pesante – 8”16, maturato quasi in toto nella prima manche - ma in una gara che ha messo tra i non classificati sessantadue dei cento sciatori iscritti, l’importante era tagliare la linea del traguardo.

Il portacolori dello Ski racing camp Lenno poi fatto una bella risalita, partendo nella prima manche con il pettorale numero 86. Sceso su una pista non perfetta, l’allievo di coach Corrado Castoldi, faceva registrare il sessantunesimo tempo, con un gap di 5”81 dal migliore, il croato Vidovic.

Nella seconda Gori era più brillante. Nonostante la pista non fosse al top, il lennese ha tirato dritto, facendo registrare il trentaseiesimo tempo, recuperando così ben ventiquattro posizioni, avvicinandosi alla zona punti (trentesimo posto).


© RIPRODUZIONE RISERVATA