Coppa stregata per Cimiotti (con la spada) e Coll Gari
A sinistra lo spagnolo Mateu Coll Gari (18, anni, Comense Scherma)

Coppa stregata per Cimiotti
(con la spada) e Coll Gari

Doppio appuntamento tra le Under 20 e nell’assoluta. La corsa si ferma alle eliminatorie.

Si è fermata ai gironi eliminatori l’avventura per Carlotta Cimiotti nella Coppa del Mondo di spada under 20 a Bratislava, e per Mateu Coll Gari in quella assoluta di fioretto a Torino. Per i due atleti targati Comense Scherma, era il debutto nelle competizioni.

Prima volta con la spada per Carlotta Cimiotti. La diciottenne nerostellata ha fallito sulla pedana di Bratislava l’accesso alle eliminatorie dirette per cinque posizioni.

Era il palcoscenico più prestigioso, quella della Coppa del Mondo assoluta, per Mateu Coll Gari. Il diciottenne spagnolo chiamato al debutto dalla sua federazione, ha giocato sulle pedana di Torino, le sue carte nel migliore dei modi, ma ha dovuto alzare bandiera bianca dopo il girone eliminatorio, nel quale ha incassato un solo successo, per 5-2 contro l’italiano Guillame Bianchi (227 del ranking mondiale).


© RIPRODUZIONE RISERVATA