Corti in pista a Donington  Per tornare nei top ten
Claudio Corti (Foto by Nicola Nenci)

Corti in pista a Donington

Per tornare nei top ten

All’esordio a Silverstone Corti era stato tra i migliori, arrivando ottavo in gara 1, e cadendo in gara 2 al secondo giro, in odore di restare tra i big

Claudio Corti nel weekend corre il terzo appuntamento del campionato inglese Superbike sulla pista di Donington. Un appuntamento molto importante, per capire il potenziale del binomio costituito dal pilota comasco con la Kawasaki del team WD 40. All’esordio a Silverstone Corti era stato tra i migliori, arrivando ottavo in gara 1, e cadendo in gara 2 al secondo giro, in odore di restare nei top ten. A Oulton Park un mezzo disastro, 19° e 21°,colpa della spalla infortunata (fratturata) nella caduta di Silverstone e un circuito dalle caratteristiche particolari. Va detto che la stagione di Corti sarà divisa in due: le piste tradizionali (Silverstone, Donington, Brands Hatch, Assen) e quelle tipiche del circuito inglese (Cadwell, Oulton, Truxthon, Knockhill, Snetterton) che sono ondulate, necessitano di messe a punto particolari e per i debuttanti sono molto ostiche. Dopo aver pagato Dazio a Oulton, Corti adesso ha l’occasione per rifarsi su una


© RIPRODUZIONE RISERVATA