Crimella: «La Picco è favorita Ma noi della Tecnoteam...»
La felicità del gruppo della Tecnoteam Albesevolley (Foto by Cusa)

Crimella: «La Picco è favorita
Ma noi della Tecnoteam...»

Parla il presidente dell’Albesevolley capolista in B1 insieme a Lecco

In testa alla classifica. La Tecnoteam, a fine 2019, si trova al primo posto del girone A di serie B1, una posizione che prestigiosa è dir poco e che testimonia il buon lavoro fatto in estate dalla società del presidente Graziano Crimella.

Il cambio di passo rispetto alla stagione passata è evidente. Lo è nei nomi in campo; lo è, al contempo, nello spirito messo fin qui in mostra dalle ragazze di coach Cristiano Mucciolo.

Da lì ad arrivare alla testa, ovviamente, ne passa. Un bel mercato, senza dubbio, è stato il presupposto di partenza. Il resto, invece, l’hanno messo le giocatrici. Dopo 10 giornate, la Tecnoteam ha vinto nove gare su dieci e, «anche se in coabitazione con Lecco», veleggia davvero in alto.

Nell’ultimo turno pre-natalizio, la squadra di Albese con Cassano ha battuto proprio le cugine della Picco, agganciandole.

Lecco che, beninteso, è la vera avversaria su cui fare la corsa: «Ha allestito uno squadrone – continua il presidente di Albesevolley - con il preciso intento di vincere il campionato, con l’inserimento anche di giocatrici ex Nazionali. A detta loro sono decisamente superiori; questo mi trova d’accordo. La nostra vittoria nello scontro diretto di una settimana fa, però, ha forse però un po’ minato questa loro sicurezza. A volte giocare col cuore vale più dei nomi sul parquet».


© RIPRODUZIONE RISERVATA