Cronoscalata amatoriale del “Muro”  Così domenica sarà una festa
Anche i professionisti faticano lungo le durissime rampe del Muro di Sormano

Cronoscalata amatoriale del “Muro”

Così domenica sarà una festa

A Sormano sarà possibile partecipare alla prova con qualsiasi tipo di bicicletta.

“Aspettando il Lombardia”, amatori in strada a Sormano per un’iniziativa collegata al ben più famoso e autorevole Giro di Lombardia, ma che promette comunque spettacolo.

Domenica mattina, infatti, il celebre “Muro di Sormano”, sarà cornice e cuore della corsa non competitiva che animerà tutto il paese reso celebre da una delle salite più iconiche d’Italia.

Molti la definiscono addirittura la pista ciclabile più dura del mondo. Insomma, un mito del ciclismo che, per una volta, sarà alla portata di chiunque voglia mettersi alla prova.

Quella di domenica sarà quindi una cronoscalata amatoriale, che il sindaco di Sormano, Giuseppe Sormani, intervenuto ieri al Cfp di Monte Olimpino alla presentazione delle iniziative di contorno del Giro di Lombardia, ha definito «una festa».

Organizzata dal Comune, la corsa è aperta a tutti: iscrizioni on line ancora attive sul sito www.asfsormano.it.

L’articolo integrale sulla Provincia di venerdì 5 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA