Cross ormai pronto  Si parte   il 7 febbraio
Il cross è pronto a ripartire

Cross ormai pronto

Si parte il 7 febbraio

L’esordio dei comaschi a Brescia con la prima prova regionale di qualificazione alla finale nazionale dei Societari.

Dopo la partenza della stagione indoor (cinque i meeting in programma nel fine settimana) e di quella dei lanci invernali (sabato e domenica a Mariano, in concomitanza con la firma della convenzione per l’allargamento del centro di via Santa Caterina anche a peso, giavellotto e disco oltre al martello) l’atletica lombarda mette in calendario anche il cross.

Uno “scadenzario” ridotto, con la pandemia ancora a dettar legge, ma è uno spiraglio sul ritorno alla normalità. Per ora sono tre gli appuntamenti fissati.

I runner comaschi romperanno il ghiaccio domenica 7 febbraio al Parco delle Cave di Brescia con la prima prova regionale di qualificazione alla finale nazionale dei Societari di cross (Festa del Cross).

In pista anche i Master, per un cross nazionale.

Il 14 febbraio a Sabbioneta nel mantovano si terrà la prima prova di selezione della Lombardia per i tricolori, per le categorie Cadetti. In programma anche un cross Assoluto e uno per i Master.

Domenica 28 febbraio a Morbegno si disputerà la seconda prova regionale di qualificazione alla finale nazionale dei Societari di cross e la seconda prova per Cadetti e Cadette.

Domenica 21 febbraio Bolgare (Bergamo) ospiterà una gara nazionale di staffette di cross (4x1000 metri) per Cadetti/e e per il settore Assoluto.

Nel fine settimana di sabato 27 e domenica 28 febbraio a Casalmaggiore (Cremona) andrà in scena un meeting nazionale Master indoor con programma da definire e una riunione nazionale Master di lanci lunghi all’aperto.

Più intenso il calendario indoor con le tre location (Bergamo, Saronno, Casalmaggiore) in attività ogni fine settimana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA