Cutrone da Pipita a Piatek  «Io ho il fuoco dentro»
Patrick Cutrone (Foto by Stefano Bartesaghi)

Cutrone da Pipita a Piatek

«Io ho il fuoco dentro»

«Il mio obiettivo è sempre stato quello di migliorarmi in allenamento e imparare giorno dopo giorno anche grazie all’aiuto dei miei compagni»

«Gattuso dice che ho il veleno dentro, è vero, quello non manca mai, è una mia caratteristica che cercherò di conservare sempre». Patrick Cutrone fa della grinta una delle sue principali virtù, ma non c’è solo questo in uno degli attaccanti più promettenti del panorama italiano ed europeo. Ventuno anni e un grande feeling con il gol, il centravanti rossonero ai microfoni di Sky Sport spiega: «Il mio obiettivo è sempre stato quello di migliorarmi in allenamento e imparare giorno dopo giorno anche grazie all’aiuto dei miei compagni».

Qualche lezione sul come diventare il terrore dei portieri l’ha presa da Gonzalo Higuain che proprio oggi ha salutato il Diavolo per volare a Londra e ritrovare Maurizio Sarri al Chelsea. «Con il «Pipa» ho avuto un bellissimo rapporto - sottolinea Cutrone -, lui è sicuramente un campione, mi ha insegnato tanto e lo ringrazio tantissimo per i consigli che mi ha dato e per quello che ho imparato da lui negli allenamenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA