Cutrone, debutto nel Milan  In tribuna anche le nonne
PATRICK CUTRONE - Esordio in serie A contro il Bologna. Nelle foto è in campo (Foto by lariosport lariosport)

Cutrone, debutto nel Milan

In tribuna anche le nonne

«Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato ad arrivare a questo obbiettivo e grazie a tutti i messaggi che mi avete mandato»

Patrick Cutrone, è arrivato il suo momento. Quello che sogna ogni ragazzino che gioca a calcio. Domenica l’attaccante comasco del Milan, 19 anni, ha esordito in serie A nei minuti finali della sfida contro il Bologna. Esordio a San Siro, davanti al popolo rossonero. Davanti, soprattutto, alla sua appassionatissima famiglia: il padre Pasquale, la madre Eleonora, il fratello Christopher (ex portiere nelle giovanili del Como) e due supporter speciali, per la prima volta allo stadio, le nonne Pina e Mafalda. Nessuno lo dice apertamente, ma tirava aria di debutto dopo tante panchine. Patrick, 21 reti quest’anno tra campionato e Coppa Italia Primavera oltre a una decina con la Nazionale Under 20, è infatti entrato in pianta stabile nella rosa della prima squadra a gennaio, dopo il trasferimento di Luiz Adriano allo Spartak Mosca. È entrato in campo al 40’ della ripresa, al posto di Deulofeu, con il Milan in vantaggio 2-0: ha sfiorato il gol, ha festeggiato quello di Lapadula ed è anche stato ammonito. «Emozione grandissima l’esordio in serie A, ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato ad arrivare a questo obbiettivo e grazie a tutti i messaggi che mi avete mandato! Forza Milan», si è concesso sul proprio profilo Facebook il giovane bomber di Parè.


© RIPRODUZIONE RISERVATA