Dall’1 di Stefanelli al 28 di Severini I nuovi numeri di maglia di Cantù
Severini (a destra) ha scelto la maglia numero 28 e Stefanelli la 1 (Foto by Butti)

Dall’1 di Stefanelli al 28 di Severini
I nuovi numeri di maglia di Cantù

I giocatori hanno fatto le scelte: Sergio alla Troisi, ricomincia da 3

La Pallacanestro Cantù… dà i numeri. La società ha annunciato i numeri di maglia dei propri giocatori. Come sempre, il legame tra superstizione, storia personale e simbologia ha caratterizzato le scelte dei giocatori. Jordan Bayehe manterrà la casacca numero 23, scelta in onore di Michael Jordan.

A Trevon Allen il numero 25, che deve a uno dei suoi giocatori preferiti di football americano, Reggie Bush. Il 4, invece, sarà sulle spalle dell’americano Robert Johnson, che lo ha sempre accompagnato nelle sue esperienze europee in Polonia, Russia e Turchia.

Nuovo numero di maglia per capitan Luigi Sergio che, dopo aver indossato a lungo in carriera il 20 ha optato per il 3: si è ispirato a Massimo Troisi, in onore del film “Ricomincio da tre”. Ilia Boev ha preferito il 15 perché, con quel numero, ha iniziato a giocare a basket, Francesco Stefanelli esclusivamente per gusto personale ha scelto l’1, mentre Lorenzo Bucarelli ha optato per il 21, da sempre sulle sue spalle.

Il numero 20 è andato a Da Ros: «Quando giocavo da bambino, le taglie andavano di pari passo con i numeri. Io ero sempre il più grosso, quindi indossavo sempre il 20 perché era la misura più grande». Numero 28 per Giovanni Severini, come nei tre anni a Verona: una scelta legata alle date di nascita dei suoi familiari.

Infine, il numero 11 scelto da Stefan Nikolic è lo stesso indossato anche dal padre Radonja, ex cestista che vinse per due anni la classifica dei marcatori e quella dei rimbalzisti nella serie A bulgara.


© RIPRODUZIONE RISERVATA