D’Aloja, subito l’acuto del Lario Arrivano i primi quattro ori
Da sinistra Aisha Rocek e Giorgia Pelacchi

D’Aloja, subito l’acuto del Lario
Arrivano i primi quattro ori

A Piediluco i comaschi protagonisti nella giornata di apertura del Memorial

Filippo Mondelli, Pietro Willy Ruta, Giorgia Pelacchi e Aisha Rocek tra gli attori protagonisti ieri della prima giornata di finali al Memorial D’Aloja sul Sul lago di Piediluco.

I due bronzi iridati di Sarasota Filippo Mondelli (Moltrasio) e Luca Rambaldi (Fiamme Gialle) offrono al pubblico del Memorial una bellissima prestazione andando a prendersi la medaglia d’oro sulla Lituania e sulla Romania.

Doppietta d’oro di Giorgia Pelacchi (Lario) e Aisha Rocek (Carabinieri- Lario) in due senza e in quattro senza, battendo le titolari della specialità ai Mondiali Assoluti di Sarasota Veronica Calabrese e Ilaria Broggini (Gavirate).

Altro chiaro successo è quello del doppio pesi leggeri di Pietro Willy Ruta (Fiamme Oro) e Stefano Oppo (Carabinieri), che vincono la resistenza dei belgi Tim Brys e Niels Van Zandweghe, mentre la medaglia di bronzo è per l’altro armo azzurro, con Gabriel Soares (Marina Militare).

© RIPRODUZIONE RISERVATA