Del Pero, baby boom  Argento vivo adosso
la gioia di Beatrice Del Pero vicecampione del mondo Under 17 (Foto by Simone Clerici)

Del Pero, baby boom

Argento vivo adosso

Con un argento mondiale (Under 17 una settimana fa) e un bronzo europeo (Under 16 l’anno scorso), è già la comasca più titolata del basket giovanile

Con un argento mondiale (Under 17 una settimana fa) e un bronzo europeo (Under 16 l’anno scorso), Beatrice Del Pero è già la comasca più titolata di sempre del basket giovanile. Già un bel traguardo da poter sventolare. Un traguardo che fa curriculum. La diciassettenne di Cantù ha però trascorso a casa solo pochi giorni per celebrare il fantastico podio iridato. E’ già ripartita infatti per il raduno dell’Under 18 dove spera di conquistare un posto nell’imminente Europeo. «L’obiettivo che ci aveva chiesto l’allenatore era ottenere il rispetto per l’Italia – racconta Del Pero sul Mondiale – ed è stata questa la nostra vittoria più grande. Dopo la finale ci sono state le lacrime perché a quel punto ci speri. Ma poi guardi la medaglia d’argento e ti rendi conto. Ripensi a tutta la fatica di un anno di lavoro e ti senti ripagata».


© RIPRODUZIONE RISERVATA