«Di Quinzio? Incedibile» Ma il Como non lo fa parlare
Davide Di Quinzio (Foto by Cusa)

«Di Quinzio? Incedibile»
Ma il Como non lo fa parlare

Il centrocampista è stato “silenziato” due volte: in sala stampa a Livorno e ieri. Un giallo

Grande protagonista domenica proprio contro il Livorno, e la sensazione che dal Como non si muoverà.

Ma il destino di Davide Di Quinzio non è ancora del tutto chiaro, non lo sarà fino a stasera, quando alle 23 chiuderà la sessione di gennaio del mercato. Per la verità, dopo i dubbi che avevano spinto Gallo a tenerlo fuori dalla formazione iniziale contro la Giana Erminio, è stato abbastanza evidente l’altro ieri in campo che il giocatore la voglia di giocare l’ha recuperata eccome, e proprio su un campo che avrebbe potuto metterlo un po’ in imbarazzo. Lo stesso dg del Como Diego Foresti ieri si è lasciato scappare la parola «incedibile».

Però c’è un però. Ovvero il fatto che Di Quinzio, richiesto in sala stampa dopo la partita, non è stato invece fatto parlare. Ed è stato “silenziato” anche ieri, per scelta della società, non sua. «Meglio aspettare che il mercato chiuda», dicono i dirigenti del Como. Che fanno anche capire che se oggi il Livorno arrivasse a offrire una cifra particolarmente alta, la posizione sul giocatore potrebbe cambiare. «Non perchè noi non lo vogliamo tenere, è evidente. Però se arrivasse una cifra importante per le casse del Como saremmo pronti a fare un sacrificio».

Insomma, la parola fine su questa vicenda si potrà mettere definitivamente soltanto stasera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA