Dilettanti, il via il 7 febbraio? Si rischia di slittare di un mese
È ancora incerta la data di ripartenza del calcio dilettantistico

Dilettanti, il via il 7 febbraio?
Si rischia di slittare di un mese

La data di ripartenza scelta dal Comitato lombardo non è più così certa

Il calcio dilettanti lombardo si è dato ormai da tempo la data per la ripartenza, che è stata fissata per tutti i campionati a domenica 7 febbraio. Fin troppo scontato dire che la possibilità che questa ripartenza diventi reale dipende tutta dall’evoluzione della situazione epidemiologica in Italia, e dalla possibilità di riprendere in totale sicurezza, con protocolli aggiornati.

Ricordiamo comunque quali sono le linee guida che si è dato il Comitato Regionale Lombardia nel caso fosse davvero possibile tornare in campo. L’idea è quella di tornare ad allenarsi dal mese di gennaio, nel quale verrebbero anche disputati i recuperi delle prime tre giornate che ancora si devono giocare. Dal 7 febbraio tutti di nuovo in campo, con l’idea di giocare il solo girone di andata per tutte le categorie e poi disputare playoff e playout tra maggio e giugno.

Le due proposte del Crl sulla formula degli spareggi di fine stagione prevedono una soluzione tradizionale, con quattro squadre ai playoff e quattro ai playout, e una “allargata”, con più squadre ammesse alla postseason. Proposte che verranno sottoposte a tutte le società, che dovranno votare quella che secondo loro sarà la più convincente. La data della ripartenza, fissata come detto per tutti al 7 febbraio, potrebbe anche essere prorogata ulteriormente, realisticamente di un mese al 7 marzo, con la speranza che possa essere davvero la volta buona per tornare tutti in campo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA