Dilettanti, tecnici vincenti  Panchine confermate
Il neo promosso Menaggio affiancherà Paolo Murgiano a mister Andrea Castellini

Dilettanti, tecnici vincenti

Panchine confermate

Il punto sugli allenatori in vista della nuova stagione. Intanto scatta l’allarme iscrizione per Erbese e Mozzatese

Tra le formazioni della nostra provincia che saranno impegnate nei campionati regionali di Eccellenza, Promozione e Prima categoria, saranno poche le novità in panchina, anche grazie ai tanti risultati positivi ottenuti da queste squadre nell’annata conclusa.

Partiamo dall’Eccellenza, dove l’Arcellasco vincitore del girone B di Promozione ha confermato mister Alfredo Ottolina, che in un primo momento sembrava deciso a lasciare. Situazione ancora in stand by per il Fenegrò, in quanto mister Stincone è ancora in corsa con la Juniores nella fase nazionale (domani alle 16 a Erba, gara di ritorno dei quarti contro il Giorgione), e ogni decisione in merito alla prima squadra verrà presa dopo la fine della manifestazione. Spera di giocare in Eccellenza anche il Mariano, che ha perso il quarto turno playoff di Promozione: resta comunque incerto il futuro di mister Danilo Battistini, che si dovrà incontrare questa settimana con la società.

In Promozione, confermatissimo Daniele Porro a Guanzate dopo la vittoria del girone A di Prima; stesso destino per Andrea Castellini a Menaggio, che verrà però affiancato da Paolo Murgiano con il quale lavorerà in coppia. A Ponte Lambro la società deve ancora decidere il mister per il prossimo anno, dopo la chiusura di stagione con il player-manager Rione.Infine all’Fm Portichetto inizierà finalmente l’era Gianluca Ghelfi, l’allenatore che già lo scorso anno doveva allenare la squadra finese ma che poi era stato costretto a rinunciare per motivi personali; Ivano Manzoni, che lo ha sostituito quest’anno resta comunque in società come direttore tecnico del settore giovanile.

Concludendo con la Prima , sono diverse le conferme: Rossini (Cantù), Bertoni (Cabiate), Cesana (Castello) e Malacarne (Tavernola). Conferme anche per chi è salito dalla Seconda, come Mazzarese (Faloppiese Ronago), Ferrandi (Lariointelvi) e Varotto (Albate Calcio). A Meda mister Giovanni Cairoli svolgerà anche il ruolo di ds , affiancato dal dt Attilio Papis, mentre il mister della nuova Alta Brianza (dopo l’assorbimento del Real Anzano) sarà Davide Ziliotto.

In casa Erbese ha dato le dimissioni Fausto Cattaneo, ma tutto tace in società sul futuro, che potrebbe essere a rischio chiusura. Così come a forte rischio è la Mozzatese, che potrebbe non presentare più prima squadra e Juniores.


© RIPRODUZIONE RISERVATA