Donati in semifinale e poi lo stop Al Città di Como vince il maltempo
Le piogge abbondanti hanno condizionato il programma di ieri al “Città di Como” di tennis

Donati in semifinale e poi lo stop
Al Città di Como vince il maltempo

Giornata difficile al Challenger Atp per via delle precipitazioni. Un solo match finito. Stravolto il programma di oggi con i quarti fissati al mattino e le semifinale al pomeriggio.

Il maltempo è stato l’assoluto protagonista nella giornata dei quarti di finale del Challenger di Como. Dopo una battaglia contro pioggia e vento iniziata la notte prima e proseguita per tutto il giorno, il venerdì dei quarti di finale del Challenger Atp “Città di Como” si è concluso con un solo match portato a termine, uno interrotto sul 5-4 e uno con appena tre punti giocati.

La giornata complicata si era già intuita dalla notte prima e dalle abbondanti piogge cadute sul territorio. Cielo coperto, nubi e precipitazioni a intervalli che sono proseguite anche in mattina e al pomeriggio.

Oggi, quindi, si cercherà di recuperare e sarà una corsa contro il (mal)tempo, anche se le previsioni, seppur non fantastiche, non sembrano tali da compromettere anche questa giornata di gioco.

Nonostante le condizioni difficili, Matteo Donati e Filippo Baldi hanno dato vita al derby d’Italia che valeva in posto in semifinale, vinto dal primo 1-6 6-3 6-2.

Martin Klizan (testa di serie numero 1) e Viktor Galovic si sono fermati sul 5-4 per Galovic e 30-30 al servizio Klizan, mentre Salvatore Caruso e Facundo Arguello (il vincitore sfiderà Donati in semifinale) hanno giocato solo tre punti.

Inevitabilmente, il programma di oggi e di domani subirà dei sensibili cambiamenti. La giornata odierna sarà divisa in due parti distinte e separate: al mattino, dalle 10.30, verranno portati a termine i match dei quarti di finale che ancora mancano all’appello vale a dire Klizan-Galovic, Caruso-Arguello e Garin-Londero. Il biglietto d’ingresso di ieri sarà valido anche domani mattina, se verrà presentato in biglietteria.

Poi, dopo aver svuotato il circolo di Villa Olmo, dalle 14 andranno in scena le semifinali di singolare e, a seguire, quelle di doppio, vale a dire i match tra Klizan-Polasek/Brkic-Pavic e tra Baldi-Caruso/Bergemann-Brown.

Di conseguenza domani non verrà disputata solo la finale di singolare “Banca Intesa”, ma anche quella del tabellone di doppio “Bianchi Group”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA