Due giornate a Pruzzo  Minacciava La Camera
Un adirato Roberto Pruzzo

Due giornate a Pruzzo

Minacciava La Camera

Il direttore sportivo del Como inibito fino al 3 aprile dal giudice sportivo.

Inibizione fino al 3 aprile, quindi per due giornate di campionato, a Roberto Pruzzo, espulso domenica dalla panchina per l’ennesima volta. A Pruzzo viene contestato di «essere uscito dall’area tecnica di circa un metro e aver rivolto espressione offensiva e gravemente minacciosa all’indirizzo di un calciatore della squadra avversaria».

Nello specifico, si trattava del centrocampista La Camera, ex Como, che a quanto pare avrebbe a sua volta offeso il ds.

È questo, comunque, l’unico provvedimento del giudice sportivo che riguarda i biancazzurri. Niente che riguardi la squadra, con Gabrielloni e Sbardella che raggiungono la quarta ammonizione stagionale e vanno perciò in diffida. Saranno recuperati per la partita di Rezzato i due squalificati di domenica scorsa, Gentile e Raggio Garibaldi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA