Eagles e Pesi Massimi uniti per la raccolta fondi
L’appello lanciato dagli ultrà

Eagles e Pesi Massimi
uniti per la raccolta fondi

Iniziativa congiunta da parte dei due gruppi di ultrà, rispettivamente della Pallacanestro Cantù e del Calcio Como.

Al motto che si ode spesso scandito anche dai tifosi al PalaBancoDesio così come allo stadio Sinigaglia, vale a dire “I ragazzi hanno bisogno di noi”, ecco che Eagles Cantù e Pesi Massimi Como propongono la propria iniziativa solidale comune. Ieri l’annuncio del sostegno all’ospedale di Cantù, al quale i due gruppi di tifosi forniranno pizze e brioches per tutto il prossimo mese.

I due gruppi di ultrà, rispettivamente della Pallacanestro Cantù e del Calcio Como, fanno sapere che «organizzano la trasferta per la partita più importante. Per quella che sarà la vittoria più bella: quella contro il coronavirus. Ovviamente sarà una cosa virtuale, meglio evitare ogni dubbio». E allora ecco la proposta: «Prezzo totale (pullman più biglietto) a partire da 10 euro, trattandosi poi di offerte, liberissimi di offrire di più... I soldi raccolti ci permetteranno di aiutare la lotta contro questa malattia. In base alla cifra e al momento sceglieremo cosa fare e a chi destinare il ricavato. Ma sarà una destinazione sicuramente legata a questa fondamentale battaglia!». E ora i dettagli: «Vi chiediamo di fare avere la vostra adesione tramite Messanger o WhatsApp ai “soliti” impegnandosi ovviamente alla prima occasione a saldare oppure bonificando alla nostra associazione “bagaj de Cantuu” (Iban IT 15 V 08430 51060 000000966134, causale “donazione liberale fino alla vittoria”.

Infine, accanto all’immancabile “Grazie!”, un altro motto che suona nel modo seguente: “Noi ci crediamo, crediamoci insieme!”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA