Eldor Briacom, due innesti per puntare in alto alla classifica
Chiara Dell’Oro (Eldor Briacom)

Eldor Briacom, due innesti
per puntare in alto alla classifica

Bettarello e Dell’Oro vanno a rafforzare la squadra di Orsenigo

«Puntare alla parte alta della classifica». È l’obiettivo tutt’altro che segreto della nuova Eldor Briacom che, per bocca del suo direttore sportivo Marco Frigerio, non nasconde il proposito di desiderare un campionato di vertice, o comunque da vivere dall’alto della graduatoria, «in modo da gratificare le nostre ragazze che credono in questo progetto e dare la possibilità alle nuove di fare un campionato di livello».

I primi due innesti del mercato 2020-2021, a dirlo è lo stesso ds di Orsenigo, sono di qualità: Anna Bettarello e Chiara Dell’Oro andranno a rafforzare il roster 2019-2020, con l’ambizione di non chiudere qui la sessione estiva, ma di proseguire fino a ridosso del torneo di serie C, che si aprirà a novembre. Un tempo lungo, dunque, utile per capire non soltanto come si muoveranno le dirette rivali, ma anche per sondare giocatrici che, fino a oggi, per mille motivi non si sono ancora adeguatamente accasate.

C’è spazio, insomma, per ulteriori colpi. «Idealmente – dice Frigerio – il nuovo campionato sarà il proseguimento di quello concluso bruscamente a marzo scorso causa emergenza sanitaria, un torneo che al momento della sospensione ci vedeva sesti in classifica con due partite da recuperare».

Ripartire da lì, sfruttando al massimo la possibilità di puntellare il gruppo per renderlo ancor più solido, è il lavoro in corso in questa fase: «Per dare continuità al buon percorso della passata stagione, abbiamo deciso di integrare le ragazze che per vari motivi non saranno più con noi con giocatrici per la maggior parte esperte e già di categoria, riservando comunque dei posti alle giocatrici giovani».

Di cambi, ovviamente, ce ne saranno; sei, al momento, le ragazze confermate, cui si aggiungono i due nuovi arrivi già citati. Per il resto dei nomi, come detto, c’è tempo. Inutile aver fretta di sapere, specie alle porte di una stagione tutta da comprendere nel suo sviluppo. «L’idea della nostra società sportiva è frutto, come detto, di un impegno preso nei confronti soprattutto delle giovani giocatrici che attraverso lo sport possono crescere insieme», racconta Frigerio, che annuncia in quest’ottica le iscrizioni ai campionati di categoria Under 12, 14-15, 17 e 19, oltre alla Prima Divisione e, ovviamente, alla serie C.

Tutto questo, « per garantire a tutte le fasce di età la possibilità di cimentarsi nei propri tornei di categoria». 


© RIPRODUZIONE RISERVATA