Emergenza virus   Salta anche il Gosetto
hockey gosetto le vecchie glorie (Foto by lariosport lariosport)

Emergenza virus

Salta anche il Gosetto

«Il Consiglio Direttivo, a malincuore, ha deciso di annullare il nostro “amato” torneo Internazionale» ha annunciato la società Hockey Como

«Il Consiglio Direttivo, a malincuore, ha deciso di annullare il nostro “amato” torneo Internazionale Stefano Gosetto». Questo l’annuncio di ieri pomeriggio dell’Hockey Como, sull’annullamento dell’edizione numero 31 della kermesse giovanile, in programma per sabato 4 e domenica 5 aprile a Casate.

Una data troppo a ridosso del termine dei trenta giorni di sospensione di tutte le manifestazioni e competizioni sportive (3 aprile) indicato nel decreto ministeriale per contrastare e contenere il virus Covid-19.

«Organizzare un evento così importante, per l’immagine della nostra società, con la presenza di 120 giovani atleti, provenienti anche dall’estero, senza la sicurezza di poterlo poi disputare, ci ha indotto a prendere la sofferta decisione - spiega il responsabile del settore giovanile, Massimo Paramidani -. Negli ultimi giorni siamo stati in contatto con le società straniere (le svizzere Zcs Lions, che ha rinunciato ed è stato sostituito dal Valpellice, Reinach, Lyss, Zuchwil regio e Bern 96 e la tedesca Mannheim) che ci chiedevano conferme sulla disputa del Gosetto. A questo punto abbiamo preferito, prendere la decisione, sofferta e a malincuore, di annullare l’edizione di quest’anno».

Dedicato alla memoria del difensore Stefano Gosetto (uno dei giocatori più rappresentativi di sempre del club comasco, pur senza mai aver indossato la fascia da capitano), prematuramente scomparso nel 1985 in un incidente stradale, il torneo è il fiore all’occhiello della società biancazzurra, per mettere in vetrina il settore giovanile che è da sempre il “bacino d’utenza” della prima squadra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA