Europei di Lucerna, ormai ci siamo  Sette i comaschi in maglia azzurra
Il comasco Filippo Mondelli è il primo da sinistra

Europei di Lucerna, ormai ci siamo

Sette i comaschi in maglia azzurra

Il dt Francesco Cattaneo ha convocato 46 atleti al raduno di Piediluco del Gruppo Olimpico.

Sono sette i comaschi convocati per l’ultimo appuntamento per il Gruppo Olimpico azzurro prima dei campionati europei assoluti a Lucerna dal 31 maggio al 2 giugno. La compagine azzurra si raduna infatti per un nuovo collegiale valutativo a Piediluco fino al 26 maggio per rifinire la preparazione in vista della competizione continentale che vedrà impegnati gli equipaggi della nazionale sul mitico Rotsee in una tappa importante nel percorso di avvicinamento all’appuntamento clou della stagione, i Mondiali assoluti di Linz, da fine agosto ai primi di settembre, valevoli come prova di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Primo confronto internazionale

Al raduno sul lago umbro il direttore tecnico Francesco Cattaneo ha convocato 46 atleti tra uomini e donne (36 senior, 10 pesi leggeri), e si avvarrà come di consueto dello staff di collaboratori, tra i quali Stefano Fraquelli, capo allenatore del settore Olimpico femminile.

Questi i comaschi convocati nel gruppo senior: Aisha Rocek (Carabinieri-Lario), Filippo Mondelli (Fiamme Gialle-Moltrasio), Giorgia Pelacchi (Lario), Sara Bertolasi (Milano-Lario). Nel gruppo pesi leggeri, invece, ci sono Pietro Ruta Willy (Fiamme Oro), Gabriel Soares (Marina Militare), Lorenzo Fontana (Menaggio). Gli assoluti saranno il primo grande confronto internazionale in ottica qualificazione olimpica per l’Italia, che non ha partecipato nel recente weekend alla prima Coppa del Mondo 2019, disputata a Plovdiv, in Bulgaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA