Europei paralimpici di atletica  La Maspero corre tre volte
La canturina Federica Maspero

Europei paralimpici di atletica

La Maspero corre tre volte

A Grosseto la velocista canturina disputerà 100, 200 e 400

E’ iniziata venerdì con la cerimonia d’apertura nello stadio Zecchini di Grosseto, la quinta edizione dei campionati europei Paralimpici di atletica leggera. Tra le dieci atlete che compongono la squadra italiana femminile anche la velocista canturina Federica Maspero.

La trentasettenne comasca, che gareggia nella categoria T43, debutterà lunedì alle 16.30 nella finale dei 200 metri. Ventiquattro ore dopo Maspero tornerà in pista per i 400. Ultima fatica giovedì, alle 17.30, nella prova più spettacolare, quella dei 100 metri.

«Il mio obiettivo è limare i tempi su tutte e tre le distanze – spiega la canturina -. Anche quello sui 400 che ho già ritoccato quest’anno a maggio a Lodi portandolo a 65”55». La comasca arriva all’appuntamento iridato con grande fiducia. «Voglio essere positiva -dice -. Con il mio allenatore Flavio Alberio abbiamo lavorato tanto e bene. Il risultato del Golden Gala della scorsa settimana (quarto posto assoluto nei 100 metri, a soli cinque centesimi dal record italiano ndr) è un’ottima premessa. I continentali saranno sicuramente un’altra bellissima esperienza». Grosseto è una delle ultime fermate sulla strada che porta alle Paralimpiadi di Rio. «Mi auguro che questi europei possano costituire un buon lasciapassare per Rio ».


© RIPRODUZIONE RISERVATA