Fancellu re della Vuelta a León  «Una squadra spettacolare»
Alessandro Fancellu (con il leoncino tra le gambe) sul palco delle premiazioni della gara a tappe spagnola

Fancellu re della Vuelta a León

«Una squadra spettacolare»

Il 19enne comasco si è imposto nella classifica generale finale. L’importante gara spagnola per gli Under 23 si è corsa in cinque tappe.

Alessandro Fancellu ha fatto sua la trentesima edizione della “Vuelta Ciclista a León” . Il comasco di Binago si è infatti imposto nella classifica generale finale di questa importante corsa a tappe (cinque quelle che l’hanno contraddistinta) spagnola riservata alla categoria Under 23.

Fancellu, medaglia di bronzo agli ultimi campionati del mondo di Innsbruck nella categoria Juniores, ha chiuso in 16h21’10”, precedendo di 27” il corridore di casa Michel Araiz e di 1’05” il norvegese Adne Holter.

Le mani sulla corsa Alessandro le aveva poste in cima all’impegnativo arrivo in salita del Puerto de Ancares, dove era giunto vittorioso al traguardo in quella che era ritenuta la tappa regina.

Dopodiché è stato bravo a gestire, anche se non è certo stato semplice.

«La squadra è stata spettacolare - il commento dell’ex portacolori del Cc Canturino -. Devo questa vittoria a tutti i miei compagni di squadra, che mi hanno supportato molto negli ultimi due giorni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA