Fase finale di Champions  Briantea sconfitta dal Madrid
Il capitano della Briantea UnipolSai, Ian Sagar (Foto by foto d’archivio)

Fase finale di Champions

Briantea sconfitta dal Madrid

Basket in carrozzina - Ad Amburgo nella semifinale l’UnipolSai lotta a lungo alla pari, poi cede

Il sogno della Briantea84 si spegne in semifinale di Champions League. Era la rivincita della finalissima della scorsa stagione e anche questa volta a sorridere al termine dei 40 minuti sono gli spagnoli dell’Ilunion Madrid, che vincono 71-64 una gara davvero tirata contro la UnipolSai.Trentacinque minuti di testa a testa, che vedeva gli avversari favoriti, ma che Cantù si è giocata quasi fino alla sirena finale.

I ragazzi di coach Marco Bergna partono forte, con Adolfo Berdun che segna 7 dei primi 9 punti dell’UnipolSai. Il parziale iniziale di 9-2 però viene azzerato abbastanza in fretta dalla corazzata di Madrid, tra le favoritissime per la vittoria del torneo. Il primo e il secondo quarto rimangono molto equilibrati, con nessuna delle due squadre che riesce a piazzare un parziale tale da consentire un allungo importante.

La prima frazione di gioco si conclude infatti 16-19 per l’Ilunion, mentre alla pausa lunga i madrileni comandano di solo un punto, 37-38. Per gli ospiti è decisivo l’apporto di Bill Latham che a metà gara ha già segnato un 17 nella casella punti segnati (concluderà con 27).Cantù oltre che a Berdun nel primo tempo si affida a Carlos Alberto Esteche, particolarmente ispirato al tiro.

Alla ripresa dopo la pausa lunga Madrid prova ad allungare sfruttando anche il minor numero di falli commessi nel primo tempo. Cantù resiste grazie ai punti di Esteche e Berdun (al termine della partita il duo argentino ne combinerà insieme 39). Ignacio Ortega e Terry Bywater, però permettono all’Ilunion di arrivare al 10 minuti finali con un mini tesoretto di 5 punti.

Nei primi minuti dell’ultima frazione si segna poco, fino all’allungo decisivo degli ospiti. A 4 giri d’orologio dalla fine infatti una tripla di Bywater porta gli spagnoli a +10 e questo punto recuperare per Cantù diventa davvero difficile. L’UnipolSai ci prova e non smette mai di lottare fino alla sirena. Ottima prova di squadra, con Santorelli, Geninazzi, Carossino, Papi e Rahourai che lottano e convincono. Madrid però ha sbagliato davvero poco e lo score finale dice 64-71.

Madrid giocherà la finalissima oggi alle 19.30 contro il Thuringia Bulls Zichau che nel derby tedesco ha battuto Lahn-dill 85-47. La Briantea84 UnipolSai scenderà in campo alle 17 per il terzo posto, contro Lahn-dill.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA