Finale di Champions League Per Anzani c’è il terzo posto
Il comasco di Bizzarone Simone Anzani

Finale di Champions League
Per Anzani c’è il terzo posto

Il comasco della Sir Perugia bronzo nella final four vinta ancora da Kazan

Dopo Supercoppa, Coppa Italia e scudetto, la Sir Colussi Sicoma Perugia del comasco Simone Anzani vince la finale per il terzo posto della Champions League (conquistata di nuovo dal Kazan) e corona, ancorché senza ottenere un poker che avrebbe davvero avuto dell’incredibile, la stagione pallavolistica 2017-2018.

La squadra del centrale comasco Anzani si è imposta al quinto set contro i polacchi del Kedzierziyn-Kozle padroni di casa: 2-3 il risultato finale, con i parziali 25-17, 27-29, 25-19, 23-25 e 7-15 pronti a raccontare un equilibrio rotto nel finale grazie all’allungo decisivo dei perugini al tie-break.

Per Anzani, la gioia di aver contribuito al successo con 13 punti personali. Al ritorno in Italia, la squadra si saluterà per l’ultima volta per dare modo ai singoli giocatori di prepararsi per gli impegni estivi in campo internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA