Fontana ottimo secondo all’Elba E così ha riaperto il campionato
Corrado Fontana all’Elba (Foto by Selva)

Fontana ottimo secondo all’Elba
E così ha riaperto il campionato

Per i campioni in carica,sulla Hyundai i20 Wrc, questa era certamente la prova di appello

Con il secondo posto al Rally di Alba, terza tappa del tricolore Wrc, Corrado Fontana riapre un campionato che sembrava ormai compromesso dopo i due ritiri in sequenza all’Elba e al Salento.

Per i campioni in carica Corrado Fontana e Nicola Arena,sulla Hyundai i20 Wrc, questa era certamente la prova di appello per il prosieguo della stagione e anche se il risultato non soddisfa pienamente il comasco, almeno i primi punti sono arrivati e si può così guardare avanti per sperare di arrivare alla finale di Como ad ottobre, con qualche possibilità di giocarsi il titolo, approfittando delle strade di casa. Ad accedere le speranze di recupero del comasco, c’è anche il ritiro del capo classifica, il bresciano Luca Pedersoli, che si era aggiudicato le due prove precedenti.

La gara è stata comunque vissuta sulla lotta tra Fontana, che ha vinto tre prove speciali, e Luca Rossetti con il risultato sempre in bilico.

«Abbiamo attaccato, ci abbiamo provato e ciò è molto poaitivo – questo il commento del comasco - però abbiamo fatto qualche piccola sbavatura che alla fine ci ga fatto arrivare secondi. Comunque questa volta grandi errori non li abbiamo fatti e almeno i punti sono arrivati, Possiamo quindi guardare avanti con maggiore fiducia».

La prossima gara, il rally della Marca Trevigiana dell’11 luglio, sarà quindi l’occasione per Fontana di allungare il passo e rimettersi in corsa per il titolo. Prima di Como ci sarà anche il Rally del Friuli Venezia Giulia e il San Martino di Castrozza. La strada è ancora lunga.


© RIPRODUZIONE RISERVATA