Gandola parte in testa  Ma poi finisce decimo
Como Sport Trial Lorenzo Gandola Gruppo sportivo FF.OO su Vertigo (Foto by Oscar Malugani)

Gandola parte in testa

Ma poi finisce decimo

Per il pilota di Bellagio Lorenzo Gandola le prove del campionato del mondo trial nella categoria Trial 2 dovrebbero durare un solo giro

Per il pilota di Bellagio Lorenzo Gandola le prove del campionato del mondo trial nella categoria Trial 2 dovrebbero durare un solo giro perché così il pilota comasco avrebbe vinto tre gare, ultima di questa nella prima giornata del Gran premio di Andorra.

Lollo parte sempre con il turbo per poi spegnersi, un po’ per problemi al mono ammortizzatore e un po’ per qualche errore di troppo. Ma la consistenza del giovane poliziotto di Bellagio c’è manca solo una piccola ma importante messa a punto poi il nostro portacolori potrebbe stare tutta la stagione nelle parti alte della classifica mondiale.

Dal Principato di Andorra arrivano due decimi posti, un risultato che comunque porta punti importanti nel mondiale 2020. Nella prima giornata ancora una volta Gandola finiva il primo giro al comando, ma poi forse il peso del risultato gli fa perdere un po’ di concentrazione e così un punticino di qua, un punticino di là, ecco la scivolata fino al 10° posto. Un risultato che non lo può accontentare quando è stato al comando della classifica respirando ossigeno puro, per poi ritrovarsi a fare a spallate per restare nella top ten. Nella prima giornata ad Andorra Lollo Gandola paga 61 errori, più altri tre per il tempo di ritardo alla consegna del cartellino (ma non è l’unico a incappare in questo penalty aggiuntivo) che fa salire il bottino a 64. In Gara 2 invece tutti i piloti, scottati il giorno precedente, rientrano nei termini di consegna del cartellino segnapunti e che è una sorta di classifica parziale durante la gara. Nella seconda e ultima frazione il trialista comasco chiude la gara con 65 penalità e per la seconda volta è ancora lui che chiude la top ten. Ora con le classifiche aggiornate il nostro unico pilota nel mondiale trial si trova ad occupare l’undicesimo posto a soli due punti dalla decima posizione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA