Ghisalberti in crescita  Il peggio alle spalle
sci lorenzo ciolina (Foto by lariosport lariosport)

Ghisalberti in crescita

Il peggio alle spalle

Dodicesimo posto per Ilaria Ghisalberti e tredicesimo per Lorenzo Ciolina. È andata bene, per i portacolori del Gb ski club Asso

Dodicesimo posto per Ilaria Ghisalberti e tredicesimo per Lorenzo Ciolina. È andata bene, per i portacolori del Gb ski club Asso, la partecipazione ai supergiganti valevoli per il Gran Premio Italia. Nel femminile l’appuntamento era a Bardonecchia, per il maschile a Passo San Pellegrino, con due prove.

Ilaria Ghisalberti (20 anni) doveva riconfermare la ripresa messa a referto lunedì, sulle nevi piemontesi, con il 9° posto nella Combinata e il 13° nel supergigante. La stella del Gb Asso, ha definitivamente accantonato il periodo difficile, coinciso con il post debutto in Coppa del Mondo, intascando ieri il 12° posto nella gara del circuito Gran Premio Italia.

Nel supergigante che, ricordiamolo, non è la specialità della casa (è il gigante). Ghisalberti si è presentata al cancelletto di partenza con un “duro” pettorale numero 32. La bergamasca, lanciata dal Gb Asso, non si è scomposta e ha bloccato il cronometro sul tempo di 55”39 con un distacco di 1”07 dalla più veloce, Sofia Pizzato (scesa non a caso con il numero uno).

Meglio dell’allieva di coach Alain Pini, con il pettorale 33, ha fatto Carlotta Da Canal, che l’ha fatta retrocedere in 12° posizione. Un piazzamento interessante, in una classifica “ricca” di atlete di spessore internazionale. In quest’ottica è importante anche il 26° posto (+1”77) di Elisa Maria Negri, che fa parte della categoria Aspiranti. Out Laura Rota.


© RIPRODUZIONE RISERVATA