Giorgi corre il Tricolore E torna alla 20 chilometri
Eleonora Giorgi

Giorgi corre il Tricolore
E torna alla 20 chilometri

La marciatrice di Cabiate domani a Grottaglie sarà tra le favorite

Eleonora Giorgi ma non solo. Domenica a Grottaglie, in Puglia, nei Campionati italiani di marcia su strada, oltre alla campionessa cabiatese saranno in gara anche Vittoria Di Dato, Elisabetta Ippoliti, Amos e Alessia Vittori per una ItalComo del “tacco e punta”, a pieno regime, soprattutto nel settore giovanile.

Fari puntati ovviamente su Eleonora Giorgi che torna a disputare una 20 km dopo quasi due anni. La cabiatese, dopo il successo a gennaio nella 35 tricolore di Grosseto, è tornata sulla distanza corta, anche in preparazione alle Olimpiadi di Tokyo. «Ho ridotto il chilometraggio e impostato ritmi più veloci – spiega Giorgi - . Ho evitato i “lunghissimi” e mi sono concentrata sui 25 km (ne ho fatti sette negli ultimi venti giorni)».

Domenica potrebbe essere l’unica gara sulla 20 km prima dei Giochi di Tokyo, considerato che agli Europei a squadre di Podebrady in maggio la cabiatese dovrebbe cimentarmi di nuovo sulla 35. «Ecco perché in chiave Olimpiadi voglio ritrovare le sensazioni sulla “venti” -dice Giorgi -. Non penso di valere al momento un tempo da record italiano (è suo dal 2015 con 1.26’17” ndr) , però vorrei certamente un buon crono. E sono sicura che uscirà una bella gara considerato che altre ragazze cercheranno il minimo olimpico (1.31’00” ndr)».

La campionessa comasca ha preferito gareggiare in Italia, evitando trasferte all’estero (Dudince e Rio Maior) con viaggi complicati e rischi di quarantene. Grottaglie è un punto importante anche per Vittoria Di Dato. La marciatrice di Oltrona, nella 10 km riservata alle Juniores, va a caccia della maglia azzurra per gli Europei Under 23 di Tallin. L’allieva di Vittorio Zeni, pur essendo alle prime gare nella nuova categoria, ha dimostrato di avere nelle gambe il tempo e le capacità per mettersi in mostra.

Al via anche l’olgiatese Elisabetta Ippoliti, in grande crescita, negli ultimi mesi. Prima volta sulla distanza dei 15 km e tra gli Juniores per Amos Vittori. Il solbiatese ha tutto da scoprire. Tra le Cadette in gara in terra pugliese anche la sorella Alessia Vittori. A guidare la pattuglia giovanile, il tecnico di Villa Guardia Vittorio Zeni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA