Giovanissimi, ma già vincenti  I comaschi battono 6 colpi
Mattia Ostinelli (Gs Alzate Brianza) ha vinto a Gorla Minore

Giovanissimi, ma già vincenti

I comaschi battono 6 colpi

Nelle gare extra provincia brillano i risultati dei baby atleti

Tanti piazzamenti di rilievo in varie categorie, ma nella seconda domenica di maggio le sei vittorie comasche sui traguardi fuori provincia sono state ottenute dai baby-ciclisti.

In questa categoria dei Giovanissimi 7/12 anni, hanno festeggiato tante società.

A Gorla Minore (Va) dove 200 concorrenti hanno gareggiato su strada nel Trofeo Pagani, in evidenza il Gs Alzate Brianza con i successi di Mattia Ostinelli in G3 e Simone Castelli in G6; sul podio sono saliti Lorenzo Gaffuri in G1, Achille Bellato e Alessandro Talon in G5, Luigi Schiavolin in G6.

Nella categoria G2 ha vinto invece Andrea Pierobon (Carbonate) davanti a Valentino De Benedictis dell’Uc Locate Varesino.

Questa società ha pure incassato la vittoria in mountain bike di Luca Frontini in G5 a Cantello dove il canturino Davide Cappelletti si è imposto in G2.

Sulla pista di Busto Garolfo (Mi) nella prima prova di velocità (le prossime l’8 e 20 giugno) del Trofeo “Miglior pistard” vittoria in G3 di Mattia Radice, di Lomazzo (Cicli Fiorin).

Per il Gs Alzate altri buoni risultati dagli Esordienti 1° anno (4° Thomas Rigamonti, 8° Tommaso Di Dio Parlapoco) nella corsa monzese di Brugherio, vinta dal piemontese Simone Del Priore (Pedale Sanmaurese, km. 27, media 29,455), valsa il titolo brianzolo a Francesco Rotunno (Lissone).

Fra gli Allievi Filippo Vismara, di Anzano del Parco (che vesta la divisa dell’Us Biassono) ha concluso al quinto posto la gara di Robecco sul Naviglio (Milano), terminata con il successo (terzo stagionale) del piemontese Ivan Valinotto (Esperia Piasco Cuneo, km. 56, media 40,261).


© RIPRODUZIONE RISERVATA