Hockey Como a caccia del bis A Casate arrivano i Cavaliers
Impegno casalingo per l’Hockey Como

Hockey Como a caccia del bis
A Casate arrivano i Cavaliers

Gli avversari sono penultimi in classifica proprio davanti ai lariani

Dopo la prima vittoria ufficiale (quella sul ghiaccio alla prima giornata con il Valdifiemme è stata cancellata dal giudice sportivo, per l’utilizzo di un giocatore squalificato) l’Hockey Como prova a fare il bis questa sera contro gli Unterland Cavaliers (primo ingaggio al palazzetto di Casate, alle 18.45). Gli avversari (la società è nata dalla fusione tra Ora ed Egna) sono penultimi in classifica, con 5 punti, proprio davanti ai biancoblù, con 2 (il successo contro Caldaro è arrivato all’over time).

Tra le fila dei comaschi mancherà Lorenzo Vola. Il giovane attaccante (18 anni) è stato squalificato per due giornate, in seguito ad un intervento di gioco, avvenuto durante il derby con il Varese dove, tra l’altro, aveva segnato il primo gol in Italian hockey league. La vittoria di domenica potrebbe dare la svolta al cammino del Como.

«Ha portato morale - dice coach Petr Malkov -. L’ho visto negli allenamenti di questa settimana con i ragazzi che avevano il sorriso. Stasera dobbiamo provare a vincere per sfruttare, nel migliore dei modi, le cinque partite consecutive in casa. È un “piccolo” vantaggio non doversi spostare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA