Hockey Como, ora è ufficiale Si è iscritto all’Italian League
L’Hockey Como si è iscritta al campionato

Hockey Como, ora è ufficiale
Si è iscritto all’Italian League

I biancazzurri tornano in ballo in un campionato a 11 squadre

L’Hockey Como c’è. Alla scadenza delle iscrizioni per il prossimo campionato di Italian hockey league (l’ex serie B) tra le undici che hanno aderito c’è anche la società del presidente Luca Ambrosoli.

Un’importante conferma dopo il ritiro nell’ultimo torneo, a causa dei problemi legati alla pandemia. Como, come ValpEagle (che però non aveva nemmeno iniziato il campionato) ha sfruttato la possibilità offerta dalla federazione di “farsi da parte” mantenendo però la categoria. Sono undici le società che hanno mandato l’iscrizione.

Otto sono quelle che si ripresentano dopo aver partecipato al torneo 2020-2021:i campioni in carica del Kaltern/Caldaro rothoblaas, oltre ad Alleghe, H.C. Eppan/Appiano, Pergine Sapiens, HC Varese 1977, Valdifiemme, Falcons Brixen/Bressanone ed Hockey Unterland Cavaliers. Poi c’è la novità della neopromossa AHC Toblach/Dobbiaco Icebears che ha sfruttato il diritto sportivo per partecipare alla Italian Hockey League in quanto squadra vincitrice della IHL – Division I.

A completare l’organico, Como e ValpEagle. Non ci sarà invece il Merano Junior. La società alto atesina ha ceduto i diritti all’Hockey club Merano che ha sfruttato la wild card a disposizione per iscriversi alla serie A Alps league. Dopo il primo atto ufficiale per la nuova stagione, la speranza è che, dopo due campionati “devastati” dalla pandemia, si torni alla normalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA