I comaschi salgono  sull’ottovolante tricolore
L'otto senior femminile della Canottieri Moltrasio ha sbaragliato la concorrenza

I comaschi salgono

sull’ottovolante tricolore

Sono otto i “nostri” equipaggi che si sono laureati campioni d’Italia ieri sul lago di Varese.

Se teniamo conto anche degli atleti delle formazioni militari o universitarie, sono otto gli equipaggi comaschi che ieri, sul lago di Varese, si sono laureati campioni d’Italia 2019.

Quattro - due della Lario e due della Moltrasio - sono quelli societari, tutti grazie a compagini femminili. Gli altri quattro riguardano Filippo Mondelli delle Fiamme Gialle e Moltrasio, Aisha Rocek di Carabinieri e Lario, Pietro Willy Ruta delle Fiamme Oro e Andrea Riva del Cus Pavia.

La Lario festeggia l’oro del doppio pesi leggeri femminile di Arianna Noseda e Greta Parravicini, che battono perentoriamente la Timavo e la Tremezzina di Greta Martinelli e Carolina Vanini.

Il secondo oro è del quattro di coppia junior di Ilaria Compagnoni, Serena Mossi, Elisa Grisoni, Federica Chisena, dopo una essere sempre state al comando.

La Moltrasio schiera un otto senior femminile in gran forma con Elisa Mondelli, Marta Barelli, Claudia Cabula, Ludovica Barglia , Sofia Ambrosini, Arianna Passini, Nadine Agyemeang Heard, Claudia Bernasconi e il timoniere Camillo Corti. L’ammiraglia moltrasina chiude con oltre nove secondi di vantaggio sul Cus Torino, lasciando la terza piazza alle atlete della Canottieri Gavirate.

Nadine Agyemeang Heard e Arianna Passini siglano poi la doppietta tricolore personale nella loro specialità, il due senza junior.


© RIPRODUZIONE RISERVATA