Idea per il Lombardia  «Percorso definitivo»
Como, conviviale Panathlon (Foto by Daniela Colombo)

Idea per il Lombardia

«Percorso definitivo»

La magìa del nostro lungolago ha conquistato anche il manager di ciclismo bergamasco Gianluigi Stanga, ospite al Panathlon

«Non sono contrario al fatto che il Giro di Lombardia arrivi a Como, però dovrà arrivare sempre a Como, con un percorso definitivo. Magari partendo proprio da Bergamo». A poche ore dal Giro di Lombardia (domani), la magìa del nostro lungolago sembra aver conquistato anche il manager di ciclismo bergamasco Gianluigi Stanga, a patto che il Giro abbia, d’ora in poi, un percorso definito come sono per esempio la Milano-Sanremo o la Liège-Bastogne-Liège.

Questo quanto emerso durante la conviviale del Panathlon club di Como, svolta mercoledì sera alla presenza di illustri ospiti, tra cui proprio Stanga. Una idea che è stata curiosamente ripresa anche durante la conferenza stampa di ieri in Comune. Segno che c’è voglia di veder identificare sempre più il Lombardia cn la città di Como. Come fu peraltri negli anni Settanta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA