Il calendario (teorico)  del Como di qui alla fine
ALLENAMENTO (Foto by Fabrizio Cusa)

Il calendario (teorico)

del Como di qui alla fine

Per recuperare i turni saltati, che per il Como sono tre, è previsto un calendario di partite molto fitto

Salvo ulteriori indicazioni, al momento è previsto che il Como torni in campo domenica 8 marzo al Sinigaglia con la Carrarese. Dopodichè, per recuperare i turni saltati, che per il Como sono tre, è previsto un calendario di partite molto fitto: mercoledì 11 il recupero della partita con la Giana Erminio a Gorgonzola, domenica 15 il derby a Lecco, mercoledì 18 il recupero della gara in casa con l’Alessandria, domenica 22 la trasferta di Busto contro la Pro Patria, mercoledì 25 il già fissato turno infrasettimanale in casa con il Novara e a chiudere il mese di marzo la trasferta di domenica 29 a Vercelli. Poi ci sarebbe la prima domenica di aprile, il 5, partita in casa con la Pianese, quindi il turno prepasquale fissato già da calendario per sabato 11, trasferta con la Juventus Under 23, e il successivo martedì, 14 aprile, l’ultimo recupero con la trasferta a Pontedera.

Dopodichè restano due giornate: sabato 18 in casa con il Siena e la chiusura della stagione regolare domenica 26 in trasferta con l’Albinoleffe. Un tour de force notevole, che potrebbe complicarsi ulteriormente. Èn evidente che il perdurare della crisi potrebbe far prendere in analisi alcune ipotesi al momento difficilmente prevedibili, come lo spostamento delle gare playoff o la disputa a prte chiuse delle partite, ipotesi scartata sino a questo momento. Ma l’eventuale perdurare della crisi e delle restrizioni potrebbe far cambiare tutto e far cadere le sacche si resistenza su provvedimenti straordinari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA