Il Città di Cantù ci ha provato  Ma alla fine andrà tutto al 2021
Ruben Spaargaren vincitore a Cantù nel 2018 (Foto by foto Dm)

Il Città di Cantù ci ha provato

Ma alla fine andrà tutto al 2021

La stagione internazionale di tennis in provincia di Como è definitivamente saltata.

Nessuna possibilità di recupero: la stagione internazionale di tennis in provincia di Como è definitivamente saltata. Dopo gli annullamenti dell’Itf Senior a Villa Olmo e del Challenger Atp “Città di Como”, organizzati da Tennis Como, è saltato anche l’ultimo eventi. L’Itf di wheelchair-tennis in carrozzina “Città di Cantù”, torneo che sarebbe giunto alla terza edizione, non si disputerà.

Non sono mancati gli sforzi per provare a rinviare e disputare il torneo. L’evento avrebbe dovuto disputarsi i primi di maggio. Ma l’emergenza sanitaria aveva già spinto il comitato organizzatore a chiedere e ottenere un rinvio a fine agosto, dal 27 al 30.

Il problema, ora, è che la mancanza di certezze legate all’attività internazionale – compresi Slam, Challenger e Futures -, ha indotto il Circolo Tennis Cantù a rinunciare definitivamente all’edizione 2020, rinviando tutto al 2021: due le date ipotizzate, vale a dire 29 aprile-2 maggio o 22-25 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA