Il Como cade con il Bassano  Proteste per un rigore negato

Il Como cade con il Bassano

Proteste per un rigore negato

Azzurri sotto di due gol riescono solo ad accorciare le distanze con Le Noci

Nel finale dubbio intervento nell’area degli ospiti su Ganz, poi espulso

Il Como cade in casa con il Bassano e si complica da solo il cammino verso la zona playoff che ora dista sei punti. Gli azzurri sotto per 0-2 nei primi venti minuti, riescono solo ad accorciare le distanze con Le Noci su rigore. Nel finale di gara polemiche su un intervento di Ganz in area con l’arbitro che espelle l’attaccante lariano.

La cronaca della partita

COMO-BASSANO 1-2

Marcatori: Cattaneo al 4’, Iocolano su rig. al 21’, Le Noci sui rig. al 34’ pt.

COMO (4-3-1-2): Crispino; Marconi, Lebran, Giosa, Marchi; Castiglia (dal 25’ st Casoli), Fietta, Cristiani (dal 33’ st Scapuzzi); Le Noci; De Sousa (dal 25’ st Defendi), Ganz. A disposizione: Falcone, Ambrosini, Berardocco, Rolando. All. Sabatini.

BASSANO (4-4-2): Rossi; Semenzato, Priola, Bizzotto, Stevanin; Furlan (dal 32’ st Nolè), Cenetti, Davì, Cattaneo (dal 26’ st Zanella); Iocolano, Pietribiasi (dal 19’ st Proietti). A disposizione: Grandi, Ingegneri, Cortesi, Spadafora. All. Asta.

Arbitro: Illuzzi di Molfetta.

NOTE - Spettatori paganti 690, abbonati 739, incasso di 10.617,53 euro. Espulso: Ganz al 49’ st. Ammoniti: Giosa, Cattaneo, Rossi, Bizzotto, Lebran. Angoli: 13-4.

50’ - Finisce la partita, Como battuto 2-1 in casa dal Bassano. Addio playoff?

49’ - Intervento più che dubbio su Ganz in area: l’arbitro lo ammonisce per simulazione e lo espelle. Espulso anche il medico Giughello.

47’ - Ultimi assalti: mischia furibonda in area la difesa libera.

45’ - Quattro minuti di recupero, speranze ridotte al lumicino.

41’ - Ultimi minuti, il Como non riesce a sfondare.

38’ - San Crispino devia una conclusione ravvicinata di Nolè.

34’ - Intanto a Cremona, Cremonese-Pavia 2-0, raddoppio di Brighenti.

33’ - Sabatini si gioca l’ultima carta: Scapuzzi per Cristiani. Nel Bassano dentro Nolè per Furlan.

30’ - Como vicinissimo al pari! Cross di Marconi, Defendi la mette all’incrocio di testa, Rossi ci arriva!

28’ - Si rivede il Como! Conclusione al volo di Le Noci, fuori di pochissimo alla destra di Rossi.

26’ - Fuori Cattaneo, dentro Zanella nel Bassano.

25’ - Ecco le sostituzioni: Defendi al posto di De Sousa, Casoli al posto di Castiglia.

23’ - Sabatini prepara un doppio cambio: pronti Casoli e Defendi.

22’ - Il Como si butta in avanti, ma non trova mai spazi. Al limite dell’area, si annebbiano le idee.

19’ - Esce Pietribiasi nel Bassano ed entra Proietti.

18’ - Cattaneo va giù in area: il porlezzese del Bassano viene ammonito per simulazione.

13’ - Azione tutta di prima del Como, ma il Bassano si difende bene.

11’ - Occasione per il Como, il tiro di Cristiani in area - su passaggio filtrante di Ganz - è smorzato da Priola e Rossi evita il corner.

7’ - Cross di Marconi bloccato da Rossi.

2’ - Grande Fietta! Recupera palla a centrocampo, avanza e impegna Rossi con un gran tiro.

1’ - Secondo tempo, si riparte! Il Como deve ribaltare la situazione, il Bassano vince 2-1. Ma si può fare. Nessun cambio nelle due formazioni.

CRONACA SECONDO TEMPO

46’ - Finisce il primo tempo, sulla conclusione pericolosa di Cenetti. Il Como è sotto, ma dà segni di vivacità. Ma serve la vittoria, per continuare a sperare nei playoff. E’ durissima.

45’ - Un solo minuto di recupero prima dell’intervallo.

44’ - Ottavo corner per il Como.

42’ - Intanto la Cremonese è in vantaggio contro il Pavia: rete di Brighenti.

39’ - Como in avanti, sospinto dal tifo, alè ragazzi!

34’ - GOOOOOOOLLL!!!! - Le Noci trasforma, il Como la riapre! Decima rete stagionale per il bomber!! Ora servirebbe davvero il pareggio prima dell’intervallo.

33’ - Rigorere per il Como, concesso per un tocco di braccio di Cattaneo su un tiro di Castiglia.

31’ - Batte Castiglia, Rossi respinge con i pugni.

30’ - Como stordito dai due gol, ma sembra in ripresa. Ora c’è una punizione da posizione interessante a sinistra.

22’ - Il Bassano potrebbe segnare il terzo gol, ma Crispino si supera in uscita su Furlan.

21’ - GOL - Iocolano spiazza Crispino: 0-2, incredibile. Il Bassano è sceso due volte e ha trovato due gol. Ma è il Como a fare la partita...

20’ - Rigore per il Bassano! Il fallo è di Giosa, una trattenuta leggera su Pietribiasi.

15’ - Il Como è costantemente in attacco. Punizione da sinistra senza esito, troppo lunga per gli attaccanti.

11’ - Conclusione velenosa di Le Noci, Rossi la tocca in corner, il settimo.

9’ - Como in attacco! Quinto corner, dopo una conclusione di Fietta deviata dalla difesa. Ancora una parata di Rossi sul corner di Castiglia.

4’ - GOL - Il Bassano passa al primo affondo: palla a Iocolano a destra, preciso cross sul palo più lontano per Cattaneo che batte Crispino in diagonale.

1’ - Partiti! Il Como può solo vincere! Il Bassano è secondo in classifica, gli azzurri cercano un colpo determinante per sperare ancora nei playoff. Subito un corner per il Como. Castiglia direttamente dal calcio d’angolo chiama Rossi a un intervento provvidenziale. Secondo corner Como!

CRONACA PRIMO TEMPO

COMO - Il Como torna al Sinigaglia doppo tre trasferte consecutive: stasera alle 19.30 scontro diretto importantissimo contro il Bassano secondo in classifica. Per la squadra di mister Sabatini è forse l’ultima possibilità per alimentare le speranze di una qualificazione ai playoff. Sabatini convoca dopo tre mesi il capitano Andrea Ardito, assenti Maritato (febbre), Cassetti e Fautario squalificati. Segui la diretta web della partita su www.laprovinciadicomo.it

LEGA PRO A

Programma e risultati 32ª giornata - Mercoledì 1/4: Venezia-Lumezzane 1-1; Como-Bassano 1-2, Cremonese-Pavia 2-0, Alessandria-Pro Patria ore 20.45. Giovedì 2/4: Sudtirol-Torres ore 14.30; Renate-Pordenone ore 17; Albinoleffe-Novara, Monza Feralpi Salò e Real Vicenza-Arezzo ore 19.30; Mantova-Giana ore 20.45.

Classifica: Bassano 64; Novara 63; Pavia * 60; Alessandria 59; Como 54; Feralpi Salò 47; Real Vicenza 46; Arezzo e Venezia 44; Sudtirol 43; Cremonese 42; Mantova * e Renate 40; Torres 38; Giana 36; Monza * 35; Lumezzane 31; Albinoleffe 28; Pro Patria * 25; Pordenone 24. * Penalizzazioni: Mantova -3; Monza -2; Pavia e Pro Patria -1.

Prossimo turno - Sabato 11/4: Giana-Albinoleffe ore 14.30; Mantova-Novara ore 15; Arezzo-Cremonese ore 16; Alessandria-Monza e Pro Patria-Feralpi Salò ore 17; Pordenone-Sudtirol ore 19.30. Domenica 12/4: Lumezzane-Como ore 12.30; Torres-Real Vicenza ore 14.30; Pavia-Renate ore 16; Bassano-Venezia ore 18.

di LS Lariosport

© riproduzione riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA