Il Como resiste alla capolista
Con il Lecce finisce 1-1

Un rigore segnato da Cerri, il pareggio e quindi un penalty fallito dai salentini

Il Como resiste alla capolista Con il Lecce finisce 1-1
Il gol di Cerri su rigore

Il Como frena la capolista Lecce. Finisce 1-1 con un rigore di Cerri in avvio di gara, il pareggio al 17’ del primo tempo, una supremazia azzurra nella ripresa e un penalty fallito dagli ospiti nel finale.

RIVIVI LA CRONACA DELLA PARTITA

COMO-LECCE 1-1

Marcatori: Cerri su rig. al 4’, Listkowski al 13’ pt.

COMO (4-4-2): Facchin; Vignali, Scaglia, Varnier (dal 36’ st Solini), Ioannou; Parigini (dal 32’ st Ciciretti), Arrigoni, Bellemo, Gatto (dal 20’ st Blanco); Cerri (dal 20’ st La Gumina), Gliozzi (dal 20’ st Gabrielloni). A disposizione: Zanotti, Bertoncini, Iovine, Kabashi, Nardi, Cagnano, Peli. All. Gattuso.

LECCE (4-3-3 ): Gabriel; Gendrey (dal 27’ st Helgason), Lucioni, Calabresi, Gallo; Faragò (dal 14’ st Gargiulo), Hjulmand, Bjorkengren (dal 14’ st Majer); Strefezza, Coda, Listkowski (dal 14’ st Ragusa). A disposizione: Borbei, Plizzari, Vera, Tuia, Blin, Asencio. All. Baroni.

Arbitro : Piccinini di Forlì.

NOTE - Spettatori 2.499, incasso di 39.219,38 euro. Ammoniti: Calabresi, Hjulmand, Ioannou, Gallo. Angoli: 2-7.

50’ - Finisce la partita: 1-1 tra Como e Lecce, al termine di una partita molto bella. Per il Como, domenica 13 trasferta ad Ascoli.

48’ - Lecce in avanti.

47’ - Ultime battute della partita. Squadre stanche.

45’ - Cinque minuti di recupero.

42’ - Dopo un corner per il Como, contropiede Lecce, per fortuna vanificato da un passaggio sbagliato.

40’ - Palo!!!! Coda sbaglia! L’attaccante spiazza Facchin, sulla respinta il poriere chiude ancora lo specchio: sempre 1-1 al Sinigaglia, finale incandescente!

38’ - Rigore per il Lecce. Confusione in area, prima Facchin esce regolarmente, poi l’arbitro da terra il poriere scalcia da dietro Gargiulo.

36’ - Cambia anche Jack: esce Varnier, al suo posto Solini.

35’ - Cambio Lecce: fuori Hjulmand, entra Simic.

33’ - Occasione per Gabrelloni! Si libera in area e cerca il palo lontano... palla fuori di pochissimo.

32’ - E’ il momento di Ciciretti, che sostituisce Parigini.

30’ - Primo corner della partita a favore del Como... Gol sfiorato! Incredibile occasione: prima Gabrel salva su compo di testa di La Gumona, poi Vignali toglie il pallone dalla testa di Gabrielloni mandando fuori.

29’ - Como in partita: palla “morbida” di Parigini, colpo di testa di Gabrielloni fuori di poco.

28’ - Sono 2.499 gli spettatori al Sinigaglia, incasso di 39.219,38 euro.

27’ - Nel Lecce fuori Gendrey, al suo posto Helgason.

24’ - Il Como sembra aver guadagnato un po’ in dinamismo con i cambi. Palla per Parigin, conclusione in area al volo, palla alta!

20’ - Ci prova Gliozzi, palla alta. Triplo cambio! Fuori Cerri, Gatto e Gliozzi, dentro La Gumina, Blanco e Gabrielloni.

18’ - Movimento sulla panchina del Como: pronti a entrare Blanco, La Gumina e Gabrielloni.

17’ - Ancora Faccghn decisivo: Coda calcia da pochi passi, il poriere del Como devia ancora in corner.

14’ - Cambi Lecce: entrano Majer, Gargiulo e Ragusa al posto di Bjorkengren, Faragò e Listkowski.

13’ - Quinto corner per il Lecce, nulla di fatto.

10’ - Grande chance per il Como! Belle azione con palla servita in area da Arrigoni. Gliozzi da ottima posizione colpisce la traversa, il pallone torna all’attaccante che tenta un rasoterra, ma Gabriel blocca a terra.

8’ - Anche nella ripresa il Como continua a soffrire.

7’ - Percussione di Ioannou, l’esterno entra in area ma viene chiuso al momento del tiro.

6’ - Inserimento di Lucioni, conclusione al volo e ancora Facchin a salvare la porta!

5’ - Strefezza ci prova con un tiro a giro dal limite: palla a lato.

3’ - Riparte il Como, Cerri da sinistra sbaglia il traversone a centro area. Palla sul fondo.

2’ - Un altro corner per gli ospiti.

1’ - Inizia la ripresa, subito un corner per il Lecce.

CRONACA SECONDO TEMPO

46’ - Finisce il primo tempo: 1-1 tra Como e Lecce. Dopo il rigore di Cerri, immediato pareggio del Lecce che ha avuto anche altre occasioni per segnare. Parziale dagli altri campi: Alessandria-Pisa 1-1, Benevento-Parma 0-0, Cosenza-Brescia 0-0, Crotone-Cittadella 0-0 e Ternana-Reggina 2-0.

45’ - Un minuto di recupero prima dell’intervallo.

44’ - Primo corner della partita a favore del Lecce, Bellemo di testa libera l’area.

42’ - Varnier non controlla in area, favorendo Coda: il tiro dell’attaccante leccese è però bloccato in due tempi da Faccchin.

40’ - Gliozzi serve Cerri in area, l’attaccate si attarda nella conclusione. L’azione prosegue, palla da sinistra di Gatto, sponda di Cerri, nessun compagno riesce a deviare.

37’ - Punizione da destra per il Lecce... Schema, palla in area, tentativo di Coda, palla fuori.

34’ - Fischio contestato al Sinigaglia: Cerri vince un contrasto a centrocampo e si’invola verso la porta, ma Piccinini ferma l’azione.

29’ - Grande slalom al limite di Coda: il bomber entra in area e calcia in diagonale. Facchin riesce a respingere la conclusione con i piedi.

27’ - Si rivede in area leccese il Como: Gliozzi non riesce a controllare, Gabriel in uscita fa suo il pallone.

26’ - Strefezza ci prova da posizione molto defilata a destra: palla alta.

24’ - Traversone da sinista Ioannou libera l’area.

23’ - Ammonito Hjulmand, duro fallo su Bellemo.

18’ - Arrembaggio Lecce: palla in mezzo da sinistra per Coda, che calcia alto di prima intenzione.

17’ - Ancora un tentativo da fuori: Strefezza ci prova da lontano, Facchin si distende e devia.

14’ - Botta di Coda! Palla fuori di pochissimo alla sinistra di Facchin.

13’ - GOL - Pareggi del Lecce: palla a destra per Gendrey, traversone basso sul primo palo, sulla palla interviene Listkowski che batte Facchin con un tocco al volo.

11’ - Tentativo di Strefezza da fuori, Facchin respinge con i pugni.

9’ - Tentativo Lecce: palla in area, Coda di testa colpisce ma manda sul fondo.

4’ - GOOOOOOOOLLLLL!!! - Como in vantaggio! Cerri realizza dal dischetto. Settima rete per l’attaccante del Como, la quinta su rigore.

2’ - Rigore per il Como! Tiro di Gliozzi, palla toccata in area con la mano da Calabresi. Bravi nell’azione anche Gatto, che recupera palla al limite prima del tiro di Gliozzi. Sulla palla va Cerri...

1’ - Partiti! Como in maglia blu, Lecce in bianco. Grande energia sugli spalti, c’è voglia di assistere a una grande partita. Subito un tentativo del Como: traversone e colpo di testa di Cerri alto.

CRONACA PRIMO TEMPO

Squadre in campo tra poco il calcio d’inizio!

Comincia a riempirsi il Sinigaglia: ammessi 2.500 spettatori, con una capienza massima del 50%. Bruciati i biglietti del settore ospiti, gli altri settori si sono esauriti in pochi giorni.

Lecce primo a 40 punti, Como undicesimo a 26. Il Lecce arriva da tre vittorie consecutive, il Como da due pareggi intervallati da una sconfitta.

Sarà un sabato pomeriggio ricchissimo: alle 14, oltre a Como-Lecce, si disputano Alessandria-Pisa, Benevento-Parma, Cosenza-Brescia, Crotone-Cittadella e Ternana-Reggina. Alle 16.15 Frosinone-Vicenza, chiude il programma odierno Ascoli-Perugia ore 18.30. Domani alle 16.15 Cremonese-Monza e Pordenone Spal.

Baroni, mister del Lecce, non cambia rispetto a Vicenza: a centrocampo conferma per le mezz’ali Faragò e Bjorkengren, che erano in ballottaggio con Majer e Gargiulo.

Gattuso non cambia modulo, 4-4-2 anche contro il Lecce: in campo come da previsioni i due esterni offensivi Parigini e Gatto, in difesa rientra dal 1 Ioannou, sorpresa in attacco con Gliozzi al posto di La Gumina.

Buon pomeriggio dallo stadio Sinigaglia. Como-Lecce comuncerà alle 14, ancora 45’ di attesa... intanto, ecco le formazioni!

COMO - Il Como ospita il Lecce capolista, in uno stadio esaurito (2.500 spettatori) per quanto consentito dalle normative. Gattuso ritrova Parigini e Vignali, difficilmente troveranno spazio dall’inizio i nuovi arrivati Ciciretti, Blanco e Nardi, oltre a Gori che non è stato convocato. Quattro le assenze tra i salentini (Bleve, Barreca, Rodriguez e Di Mariano), che vantano due giocatori - Coda e Strefezza - ai piani alti della classifica marcatori. Al Sinigaglia arbitra Piccinini di Forlì, cronaca web di Como-Lecce su www.laprovinciadicomo.it.

SERIE B - 21ª GIORNATA

Programma - Sabato 5/2: Alessandria-Pisa 1-1, Benevento-Parma 0-0, Como-Lecce 1-1, Cosenza-Brescia 0-0, Crotone-Cittadella 0-0, Ternana-Reggina 2-0; Frosinone-Vicenza ore 16.15; Ascoli-Perugia ore 18.30. Domenica 6/2: Cremonese-Monza, Pordenone Spal ore 16.15.

Classifica: Lecce 41; Pisa 40; Brescia 39; Benevento 36; Monza e Cremonese 35; Frosinone 34; Ascoli 32; Cittadella 32; Perugia 28; Como e Ternana 27; Parma 25; Reggina 23; Spal 22; Alessandria 21; Cosenza 18; Crotone 14; Vicenza e Pordenone 11.

Prossimo turno - Sabato 12/2: Cittadella-Cremonese, Monza-Spal, Parma-Pordenone, Pisa-Ternana, Vicenza-Cosenza ore 14; Perugia-Frosinone, Reggina-Crotone ore 16.15. Domenica 13/2: Ascoli-Como, Brescia-Alessandria, Lecce-Benevento ore 15.30.

di LARIOSPORT

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}