Il Gran galà del calcio comasco Venerdì passerella a Tavernerio
La locandina dell’evento

Il Gran galà del calcio comasco
Venerdì passerella a Tavernerio

Il tradizionale appuntamento firmato Lariosport: premi a singoli e società

Anno nuovo, evento che torna. Venerdì prossimo si terrà il K-Klass di Tavernerio il Galà del Calcio Comasco, organizzato da Larisport e presentato da Edoardo Ceriani, capo dei servizi sportivi de La Provincia. I protagonisti della sesta edizione saranno – come sempre - i calciatori, gli allenatori e i dirigenti delle squadre dilettanti di Como e provincia.

Non mancheranno foto, interviste e l’assegnazione dei premi dell’anno solare 2018 alla squadra che ha realizzato più punti e al bomber più prolifico: tutti sono coinvolti, dall’Eccellenza alla Terza categoria, passando da Promozione, Prima e Seconda categoria, per una serata che punta a spostare i riflettori (e l’attenzione) dal calcio dei big a quello dei campi del territorio.

Nel corso degli anni sono stati assegnati tanti premi – uno speciale a Cesare Ambrosini del Como nell’anno della promozione in B – e sono sfilati tanti ospiti, tra cui un ancora “semisconosciuto” Patrick Cutrone, attaccante del Milan, il giornalista Fabrizio Biasin e, nel 2018, i giocatori del Como Cristian Anelli, Daniele Molino, Fabio Adobati e Giuseppe Bova.

Lo scorso anno vinsero i premi il Cabiate (squadra dell’anno) e la sua punta Matteo Mauri (bomber dell’anno. Per questa edizione, saranno invitate tutte le società comasche, per una cena a buffet. La parola d’ordine all’entrata? #lariosport.


© RIPRODUZIONE RISERVATA