“Il Lombardia” e dintorni  Tiene banco  il “Torriani”
Il corridore Elia Viviani, medaglia d’oro su pista all’Olimpiade di Rio, sarà premiato sabato all Yacht Club

“Il Lombardia” e dintorni

Tiene banco il “Torriani”

Sabato dopo corsa allo Yacht Club con il prestigioso appuntamento. Tra i premiati Viviani e Guidolin. E domenica due arrivi al Ghisallo.

“Il Lombardia” dei professionisti sabato, la Gran Fondo degli amatori domenica. Ce ne sarebbe già abbastanza per fare il pieno di ciclismo nel prossimo weekend a Como.

Ma gli appuntamenti non si limitano a questi due grandi eventi. Perché, sempre tra sabato e domenica, ci sarà pure dell’altro per quanto riguarda il mondo della bici nella nostra città.

Andiamo per ordine, o meglio rispettiamo la cronologia. Sabato alle 18.30, conclusa la Classica Monumento e premiato colui che l’avrà fatta sua, allo Yacht Club di viale Puecher ecco andare in scena l’edizione numero 20 del Premio internazionale “Vincenzo Torriani” .

A essere insigniti saranno il corridore Elia Viviani per l’oro olimpico in pista a Rio 2016, il giornalista Marco Pastonesi, storico del ciclismo e colui che ha saputo tirar fuori anche dagli ultimi il senso più autentico di questo sport, l’allenatore di calcio Francesco Guidolin, grande appassionato nonché cicloamatore di spessore e “divulgatore” della materia fuori dai confini del ciclismo stesso.

Domenica mattina, invece, sarà la volta della 54a edizione della Giornata Nazionale della Bicicletta Madonna del Ghisallo. Due le gare in programma, entrambe giovanili ed entrambe con partenza fissata in zona stadio Sinigaglia e arrivo, ovviamente, al santuario per eccellenza dei ciclisti. Alle 9.40 prenderanno il via gli Allievi per affrontare un percorso di 74 km, mentre alle 10 sarà la volta degli Juniores i quali dovranno percorrere 108 km.


© RIPRODUZIONE RISERVATA