Il ritorno della Libertas Cantù Seconda fase, arriva Alessano
Coach Cominetti e il brasiliano Caio (Foto by Cusa)

Il ritorno della Libertas Cantù
Seconda fase, arriva Alessano

Subito un test probante per il sestetto di Cominetti: domani al Parini si gioca alle 16

Archiviata la pausa di Coppa Italia, trofeo vinto nella a Bari dalla Ceramica Scarabeo Gcf Roma sulla Caloni Agnelli Bergamo, domani l’A2 torna protagonista con la seconda fase del campionato di volley maschile.

Prima avversaria della Pool Libertas Cantù è l’Aurispa Alessano, al quinto posto del girone Bianco.

Prima esclusa dalla Pool A solo per numero di partite vinte (11, contro le 12 della Videx Grottazzolina di Morelli e Richards), Alessano sarà in campo al Parini alle 16.

«Ripartiamo con la Pool B – dice coach Luciano Cominetti - che sarà tutta da studiare cammin facendo. Non partiamo, però, da zero perché ognuno di noi si porta dietro dei punti. Gli avversari sono per noi nuovi, abbiamo conosciuto Reggio Emilia solo in occasione delle prime amichevoli pre-campionato. Il nostro primo avversario è Alessano, una squadra che ha fatto molto bene finora. Il loro palleggiatore, Alberini, è molto giovane, ma ha fatto vedere buone cose. Hanno poi due giocatori molto importanti in attacco come Lipinski e Culafic, che hanno guidato la squadra a un buon livello».

© RIPRODUZIONE RISERVATA