Il successo della Nazionale Niccolai ci mette lo zampino
La comasca Greta Niccolai

Il successo della Nazionale
Niccolai ci mette lo zampino

La comasca protagonista nel successo azzurro contro la Danimarca

C’è lo “zampino” di Greta Niccolai nel successo, per 3-2 all’over time contro la Danimarca, dell’Italia Under 18 femminile nel campionato mondiale di hockey su ghiaccio, Divisione uno-gruppo A.

La giocatrice (17 anni) uscita dal vivaio dell’Hockey Como e attualmente in prestito all’Ambrì Piotta, in Svizzera, ha fornito gli assist per la prima delle tre reti delle azzurre ed è entrata pure nell’azione della seconda. L’Italia era attesa sul ghiaccio del palazzetto austriaco di Radenthein, ad un pronto riscatto dopo la sconfitta nel match di apertura con l’Ungheria. E riscatto c’è stato anche se le ragazze di coach Max Fredizzi hanno dovuto attendere il golden gol, nell’over time.

I due punti sono importantissimi per inseguire l’obiettivo che è la permanenza nella categoria. Avversaria di oggi la Slovacchia. «Sono molto contenta della partita contro la Danimarca perché abbiamo dimostrato di saper reagire e giocare di squadra», il pensiero di Greta Niccolai.

In nazionale c’è un’altra ex giocatrice dell’Hockey Como, Aurora Abatangelo, che ha lasciato la società due stagioni or sono.


© RIPRODUZIONE RISERVATA