Il volo dagli States e subito in campo Cantù, Mitchell non perde tempo
Tony Mitchell al lavoro a Chiavenna (Foto by Walter Gorini / Pallacanestro Cantù)

Il volo dagli States e subito in campo
Cantù, Mitchell non perde tempo

Ieri a Chiavenna il primo contatto con la squadra per il nuovo americano della Red October

Arrivato nel pomeriggio e già in campo. Tour de force per Tony Mitchell, il nuovo americano della Red October Cantù. L’ala è arrivata in mattinata a Malpensa e dopo le visite mediche ha fatto direttamente rotta su Chiavenna, sede del ritiro della prima squadra.

Per scendere in campo. Una sessione di tiri, qualche schema e un po’ di lavoro atletico con il preparatore Oscar Pedretti nella palestra di Mese. Quindi il riposo, per smaltire volo e fuso orario. Partita a tutto campo 5 contro 5 ad alta intensità per tutti gli altri.

Oggi il programma prevede nel pomeriggio parquet, ultimo allenamento tecnico prima della sfida con i Tigers di Lugano nell’amichevole in programma domani sera alle 20,30 al Palamaloggia.

Per tutti gli appassionati l’amichevole, che sostituisce quella saltata contro la NPO Olginate, sarà a ingresso libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA